Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

Nello Musumeci nuovo sottosegretario Lavoro
Esponente de La Destra voluto dal presidente Berlusconi. Storace: “Ringraziamo La Russa e Verdini”

Tags: Nello Musumeci, Berlusconi, Giovanni Condorelli, Francesco Storace, Raffaele Lombardo



ROMA - Nello Musumeci, esponente della Destra, è stato nominato sottosegretario al Lavoro dal Consiglio dei ministri, su indicazione del presidente del Consiglio Berlusconi. “Le mie più sincere e fervide felicitazioni a Nello Musumeci per la sua nomina a sottosegretario al lavoro. Ne conosco da molti anni la competenza, l’abnegazione e soprattutto il suo amore per la Sicilia e i siciliani. Sono doti che ha già messo a servizio di questa terra in numerose circostanze e attività e che certamente saprà mettere a frutto in un settore così delicato della politica e della società”. Così il presidente della Regione siciliana, Raffaele Lombardo.
Tanti gli apprezzamenti anche dal mondo sindacale. “Vogliamo manifestare le nostre congratulazioni all’onorevole Nello Musumeci” ha dichiarato il segretario generale dell’Ugl Sicilia, Giovanni Condorelli, spiegando “il nostro favore giunge anzitutto per un uomo siciliano, proprio come noi, il quale avrà il dovere di rappresentare con rigore le esigenze della nostra Isola”.

“Un uomo di parola e un uomo d’azione”. Lo scrive sul suo blog il segretario de La Destra, Francesco Storace. “Il primo è Silvio Berlusconi, che aveva promesso l’ingresso di un rappresentante de La Destra nel governo del Paese, ed ha mantenuto l’impegno assunto; il secondo è Nello Musumeci, che da oggi ci rappresenta nell’esecutivo dell’Italia come sottosegretario di Stato al Lavoro - aggiunge -. Mi emoziona questa notizia, che ho appreso da Ignazio La Russa proprio nel momento in cui il Consiglio dei Ministri deliberava la nomina di Nello. Ignazio e Denis Verdini sono state le persone che più si sono impegnate per evitare ostacoli al cammino promesso da Berlusconi per l’ingresso di Musumeci nella compagine e meritano un ringraziamento da tutti noi de La Destra. Ora - conclude Storace - in bocca al lupo a Musumeci, che affiancherà il ministro Sacconi.

Articolo pubblicato il 16 aprile 2011 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus