Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia è su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Messina - Il Ministero accredita il Suap, meno burocrazia per le imprese
di Paolo Picone

Lo Sportello unico delle attività produttive di Ravanusa ora ha tutti i requisiti: è l’unico in provincia. L’assessore Monterosso: “Le procedure di inizio attività diventano telematiche”

Tags: Ravanusa, Suap, Imprese, Angelo Monterosso



RAVANUSA (AG) - Il ministero dello Sviluppo economico, tramite il portale nazionale “Impresa in un giorno”, ha accreditato, dopo averlo riconosciuto in possesso dei requisiti necessari, lo Sportello unico delle attività produttive (Suap) del Comune di Ravanusa. L’amministrazione comunale ha infatti inviato al Ministero la necessaria attestazione di conformità, contenente il rispetto dei requisiti minimi, ovvero la capacità di avviare, gestire e concludere i procedimenti per via informatica e telematica.

“Si tratta di un riconoscimento, seppure indiretto – ha dichiarato Angelo Monterosso, assessore allo Sviluppo economico della giunta guidata da Armando Savarino - allo Sportello unico del Comune che è riuscito in tempi abbastanza ristretti, grazie alla capacità dimostrata dal responsabile Gaetano Avanzato, ad adempiere a quanto disposto dalla normativa. Il nostro sportello, all’interno del quale operano con competenza, oltre al responsabile, anche le dipendenti Rosalba di Caro e Luisa Pennica – ha detto ancora l’assessore – è già da tempo presente con una propria area nel sito istituzionale del Comune all’interno della quale possono essere reperiti modulistica, informazioni sui procedimenti e sulla normativa concernente le pratiche Suap che si possono attivare  nel territorio. Oggi, il Suap di ‘Impresa in un giorno’ si conferma quale unico soggetto pubblico di riferimento territoriale per tutti i procedimenti per l’esercizio di attività produttive e di prestazione di servizi, e quelli relativi alle azioni di localizzazione, realizzazione, trasformazione, ristrutturazione o riconversione, ampliamento o trasferimento nonché cessazione o riattivazione delle attività; per qualsiasi ‘vicenda amministrativa’ riguardante le attività produttive, dunque, il Suap fornisce alle imprese risposta unica e tempestiva in luogo di tutte le pubbliche amministrazioni comunque coinvolte nel procedimento”.

“Non posso che esprimere la mia soddisfazione per il risultato raggiunto – ha concluso Angelo Monterosso – siamo stati i primi in provincia di Agrigento ed i sedicesimi a livello regionale ad ottenere l’accreditamento che consentirà, di ricevere la documentazione dalle imprese via e-mail, di attivare la procedura esclusivamente telematica per la segnalazione certificata di inizio attività, nonché di verificare on line lo stato delle pratiche da parte dei richiedenti”.

Articolo pubblicato il 29 aprile 2011 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus