Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia Ŕ su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Regione, ritardi scacciaturisti
di Massimo Mobilia

Turismo. La stagione del rilancio parte già in ritardo.
Visitatori stranieri. Stando all’ultimo report di Bankitalia, gli stranieri venuti in Sicilia nel 2010, per motivi di vacanza o lavoro, sono stati 1 milione e 518 mila contro i 18 mln della Lombardia e i 12 del Veneto.
Italiani. Anche gli italiani la visitano meno di una volta: solo il 6,3% ha deciso di passare le vacanze nell’Isola. Le preferiscono Toscana, Emilia Romagna, Lazio, Lombardia, Liguria, Veneto e Trentino Alto Adige.

Tags: Turismo



PALERMO – L’estate è alle porte e con essa, si spera, tanti turisti che decideranno di passare le vacanze al sole e al mare della Sicilia. Peccato però che, memore dei risultati negativi del 2010 e di una crisi del settore che sembra inarrestabile da almeno quattro anni, la Regione stia ancora discutendo la “Programmazione turistica triennale 2011/2013”, che doveva essere pronta entro il 30 giugno del 2010. Prevista dall’art. 3 della legge regionale n. 10/2005 (Norme per lo sviluppo turistico della Sicilia), serve a fissare le priorità amministrative in funzione della valorizzazione turistica del territorio, delineando un piano di promozione dell’offerta con eventi e manifestazioni di richiamo e progetti turistici elaborati dai distretti, tenendo conto delle singole esigenze locali. (continua)

Articolo pubblicato il 02 giugno 2011 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus


´╗┐