Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia  su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

L’Ars congela i Ddl virtuosi
di Raffaella Pessina e Lucia Russo

Una situazione di stallo all’Assemblea regionale che pregiudica l’approvazione di disegni di legge che consentirebbero alla nostra regione di essere all’avanguardia.
539. Sono i Ddl di iniziativa parlamentare il cui iter non è concluso. 38 leggi approvate tra cui la riforma delle Cciaa.
Riduzione deputati del giugno 2008 e Consorzi di Comuni del novembre 2010.

Tags: Ars, Statuto, Autonomia



Un Parlamento al quale piacciono le cerimonie. Ancora in ferie, giovedì scorso i deputati hanno riempito Sala d’Ercole per la visita del presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano. Ma come si saranno sentiti quando lo stesso ha sottolineato la necessità di difendere le prerogative statutarie perchè i padri fondatori dell’Autonomia speciale, tra cui Giuseppe La Loggia, l’hanno voluta proprio per lo sviluppo della Sicilia?
I deputati Ars tengono in sospeso disegni di legge da loro stessi pensati per dare applicazione allo Statuto, vedi l’articolo 15 sui liberi Consorzi di Comuni, e fanno di tutto per mantenere i loro privilegi. È questo l’uso che hanno fatto dell’Autonomia fino ad oggi. (continua)

Articolo pubblicato il 13 settembre 2011 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus