Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia è su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Abu Dhabi affascina per la sua immensa contemporaneità
di Nicoletta Fontana

La città, capitale gli Emirati Arabi Uniti, è ricca di attrazioni maestose e moderne architetture

Tags: Emirati Arabi Uniti, Abu Dhabi



La Grande Moschea di Abu Dhabi, voluta dall’emiro Zayed, in fase di costruzione ha dovuto ridurre le sue dimensioni, per lasciare il primato alla Grande Moschea della Mecca. Ma in questo piccolissimo e ricchissimo emirato tutto appare maestoso e strabiliante, a partire dall’autodromo ispirato al Cavallino rosso della Ferrari, fino alle montagne Hajar.

La città si estende in un’isola a forma di T, circondata da un mare cristallino e spiagge bianche come la farina. Abu Dhabi, affascina il visitatore proprio per la sua modernità e la contemporaneità; la Capital Gate Tower, è entrata nei Guinness dei primati, come la torre più pendente costruita dall’uomo, inclinata per 18 gradi, circa quattro volte rispetto alla nostra torre di Pisa.
 
L’Emirates Palace Hotel è talmente maestoso che spesso viene scambiato per il Palazzo Reale. La sede del Yas Hotel, con i suoi led colora la baia, ma soprattutto è simbolo distintivo per il landmark della città. Nella Capital Gate Area, il complesso fieristico Adnec, mostra quella certa grandeur e vocazione al primato, tipica di questo emirato. Tante le cose da fare, a partire dallo shopping extraluxury nei grandi mall, ma anche sapore d’oriente e tradizione, all’interno dei souk. Golf, sport acquatici e magnifiche spa, sono sicuramente attrattive per una vacanza a 360 gradi.

Di grande rilevanza è l’influenza beduina nell’emirato che si contempla nell’accoglienza e nella cordialità delle persone. La sala del ricevimento dell’ospite, “majlis”, la troviamo nella maggior parte dei ristoranti, negli hotels e centri congressi, dove si può gustare il tipico caffè arabico, all’interno di un’accogliente tenda, come usavano fare i capi delle tribù beduine del passato, rimandandoci a quelle usanze e tradizioni tipicamente arabe.
 

 
INDIRIZZI UTILI

HOTEL
Emirates Palace
www.emiratespalace.com

The Fairmont Bal Al Bahr
www.fairmont.com

The Yas Hotel
www.theyashotel.com

Beach Rotana
www.rotana.com
 
DOVE MANGIARE
Hakkasan
www.hakkasan.com/abu-dhab

Toki
www1.hilton.com

Bord Eau
restaurantreservations.slad@shangri-la.com

Articolo pubblicato il 23 settembre 2011 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus
La Grande Moschea
La Grande Moschea