Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

Partito il Censimento della popolazione
Effettuato con modalità innovative: anche online

Tags: Censimento



CATANIA - E’ già arrivato a molte famiglie il questionario del 15° Censimento della popolazione e delle abitazioni 2011, che permetterà di avere una “fotografia” della popolazione italiana alla data del 9 ottobre 2011; i dati raccolti saranno, infatti, utili per verificare i cambiamenti in atto nel nostro Paese e per orientare le politiche economiche, sociali ed ambientali.

Il Censimento verrà effettuato con modalità innovative: per la prima volta, infatti, si applicherà la normativa europea che fissa per tutti i Paesi dell’Unione dei parametri identici, lasciando però agli Stati membri ampia libertà sulle metodologie da adottare; l’obiettivo è quello di garantire maggiore tempestività e comparabilità dei dati prodotti dai diversi Paesi dell’UE.
La principale innovazione del 15° Censimento è costituita dall’impiego delle Liste anagrafiche comunali (Lac) di famiglie e convivenze, affiancate da altre liste ausiliarie; inoltre, per la prima volta, i questionari saranno spediti per posta direttamente alle famiglie e non più distribuiti dai rilevatori.

Altre novità sono previste per la restituzione dei modelli compilati: le famiglie, infatti, potranno scegliere di:
    * compilare il questionario online;
    * riempire il modello cartaceo e recarsi presso uno dei punti di ritiro capillarmente diffusi sul territorio;
    * andare direttamente presso i centri di raccolta allestiti dai comuni dove, fra l’altro, riceveranno l’assistenza necessaria per rispondere alle domande;
    * consegnare il questionario ai rilevatori.

Le versioni del questionario sono due: nei Comuni di minori dimensioni verrà distribuita la versione completa, composta da 84 quesiti; in tutti gli altri Comuni, solo ad un campione selezionato di famiglie verrà inviata la forma completa del questionario, mentre le altre riceveranno la forma ridotta con 35 quesiti.

Articolo pubblicato il 29 settembre 2011 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus