Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia Ŕ su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Debiti iscritti a ruolo anche sul web
di Salvatore Forastieri

Servizio on line per conoscere la propria posizione debitoria, attivo dal 2008 in Sicilia. Da Equitalia attivato solo ora. È possibile anche effettuare i versamenti on line senza recarsi presso alcun ufficio

Tags: Serit, Internet



PALERMO - Anche in Sicilia i contribuenti possono conoscere, attraverso il mezzo informatico, la loro situazione  nei confronti della Serit.
Dal primo marzo del 2008, infatti, la Serit Sicilia spa, Agente della Riscossione che opera nella nostra Regione, ha predisposto e reso operativo un apposito servizio che consente ai contribuenti siciliani di conoscere gratuitamente la propria posizione debitoria, ossia tutte le somme iscritte e ruolo dai diversi enti impositori (Agenzia delle Entrate, Inps (Istituto nazionale previdenza sociale), Camera di Commercio, ecc.), le cartelle di pagamento già notificate, le somme già pagate e l’eventuale saldo ancora dovuto, il tutto senza bisogno di doversi recare presso gli sportelli dell’”esattore”.
Non è vero, quindi, che è solo l’Agente della Riscosisone “nazionale” ad avere messo in funzione un servizio del genere. è vero, invece, il contrario, nel senso che la società Equitalia spa, ossia l’agente della Riscossione che opera in tutto il territorio nazionale, tranne che in Sicilia, ha istituito un analogo servizio solo dal 7 luglio scorso, accessibile comunque attraverso le credenziali fornite dall’Agenzia delle Entrat  per accedere al così detto “Cassetto Fiscale.
La Serit Sicilia, invece, come già detto, fornisce questo servizio sin  dal primo marzo del 2008, tramite il sito www.mpserit.it e www.seritsicilia.it.

Ma non solo, il servizio, già da tempo, addirittura dal 2006, consente pure ai contribuenti di pagare, sempre senza bisogno di recarsi presso alcun ufficio,  i propri debiti, con semplice addebito su carta di credito.
è possibile pure avere informazioni sulle misure cautelari adottate dall’Agente della riscossione (ganasce fiscali, ipoteche, ecc.), sempre tramite il sito prima indicato, sezione Cont@tti Contribuenti, ottenendo in questo modo le risposte tramite e-mail.
Per fruire di tutti i servizi on-line offerti dalla Serit Sicilia è necessario  scaricare un apposito modulo dal sito della Serit, compilarlo e spedirlo per posta o per fax  all’indirizzo indicato. La Serit invierà subito dopo una lettera con le istruzioni per l’accesso al servizio con ogni garanzia di privacy.

Articolo pubblicato il 16 luglio 2009 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus

´╗┐