Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia Ŕ su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Palermo - Via Sciuti: la villetta nel degrado
di Luca Mangogna

Rifiuti di ogni genere, escrementi di animali e atti vandalici nell’area verde del quartiere borghese. A detta dell’assessore Grisafi la Gesip avrebbe “dimenticato” le proprie mansioni

Tags: Palermo, Via Sciuti



PALERMO – Regnano l’abbandono e il degrado nella villetta di via Sciuti, uno spazio che dovrebbe essere adibito come ristoro per i residenti della zona o ricreativo per i bambini e i ragazzi del luogo. Invaso dalle cartacce, dagli escrementi di animali, da bottiglie, bicchieri, sacchetti di plastica e rifiuti di ogni sorta e provenienza.

La vigilanza è del tutto assente, lo stesso dicasi della manutenzione, visto che, perdurando lo stato attuale delle cose, è difficile dire che venga effettuata con costanza. La villetta inoltre la notte diventa un rifugio per tossicodipendenti e senzatetto, suscitando le numerose proteste degli abitanti del quartiere, molestati dal baccano notturno che proviene dall’area verde.

Notevoli sono anche i danni alla struttura della villetta, visto il perdurare di atti di vandalismo. Il bordo della fontana è praticamente distrutto, le aiuole divelte, e pare essere in pericolo pure l’impianto di illuminazione, piuttosto fatiscente, tant’è che a luglio c’è stata una manifestazione popolare di protesta da parte dei cittadini della zona che ha portato alla risistemazione, almeno parziale, della struttura.

All’origine dei gravi problemi della villetta, sembra esserci stato un conflitto di competenze, con la Gesip che pare non essere stata messa al corrente delle sue mansioni di manutenzione dell’area.

“La Gesip sa bene che la manutenzione spettava a loro – ha detto al QdS Francesca Grisafi, assessore comunale al Verde pubblico - come d’altronde è stato stabilito nel contratto di servizio. Tra l’altro proprio in questi giorni - ha continuato l’assessore - ho incontrato Antonio Pensabene della società partecipata ed è stato appunto chiarito che la competenza è di loro esclusiva. In ogni caso, visto che a breve sarà firmato il nuovo contratto di servizio, entro la fine del mese di ottobre, io specificherò con maggiore precisione quali saranno le loro competenze sul verde pubblico”.

L’assessore si professa ottimista sulla riqualificazione della villetta. “Nel più breve tempo possibile – ha affermato la Grisafi - gli operatori della Gesip procederanno alla pulizia e alla bonifica della villetta, come appunto previsto. In ogni caso comunque, presto chiariremo alcuni punti che per loro non sono ancora del tutto limpidi”.
 


Sicurezza. Controlli nel parco una questione ancora irrisolta
 
PALERMO – In attesa che la Gesip provveda alla risistemazione e alla riqualificazione della villetta di via Sciuti, rimane al momento scoperto il problema inerente la vigilanza dell’area, che rimane preda di atti di vandalismo e assalita da un gran massa di rifiuti, e dagli escrementi che i proprietari di animali domestici non hanno cura di raccogliere.
È curioso però rilevare che la Gesip non è stata allertata in precedenza, né che fosse al corrente di essere responsabile della manutenzione della villetta, come poi convenuto nell’incontro, svoltosi proprio nei pressi della zona incriminata, dagli stessi membri della società.
Eppure non era così difficile scoprirlo, visto che, in attesa del nuovo contratto di servizio, basta sfogliare lo statuto della Gesip, che all’art. 3.1, comma quattro, stabilisce la sua competenza in materia di manutenzione di “aree verdi, parchi e verde attrezzato, ivi comprese attività affini in uso o di proprietà del Comune di Palermo”. Come la villetta di via Sciuti.

Articolo pubblicato il 18 ottobre 2011 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus
La fontana di villetta Sciuti con i rivestimenti divelti (lm)
La fontana di villetta Sciuti con i rivestimenti divelti (lm)
Panchine imbrattate ed escrementi (lm)
Panchine imbrattate ed escrementi (lm)


´╗┐