Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

Verso il bilancio 2009 tra crisi e occupazione
di Raffaella Pessina

Ultima seduta dell’Ars a Marzo prima di approvare il documento economico. All’ordine del giorno anche i fondi per la formazione professionale

Tags: Antonello Antinoro, Massimo Russo, Raffaele Stancanelli, Patrizia Monterosso, Giuseppe Lupo, Carmelo Incardona, Michele Cimino



Palermo - Ultima seduta del mese di marzo 2009 quella di questo pomeriggio all’Assemblea Regionale. All’ordine del giorno non c’è ancora il documento finanziario, ma la discussione di due mozioni per contrastare la crisi economica e lo svolgimento di interrogazioni ed interpellanze per la rubrica lavoro, alle quali risponderà l’assessore al ramo Carmelo Incardona. Del resto il Parlamento avrà un mese di tempo per occuparsi di approvare il bilancio 2009 e il documento triennale 2009/2011, dato che il governatore Lombardo ha proposto ed ottenuto la proroga dell’esercizio provvisorio fino alla fine di aprile.

Al lavoro a partire da oggi, e per tutta la settimana, le commissioni legislative permanenti, soprattutto la seconda commissione Bilancio. Verranno riprese le fila degli argomenti lasciati in stand by la scorsa settimana, per ‘approvazione in aula della riforma sulla sanità. al l’ordine del giorno vi sono ben sei punti: le audizioni dell’assessore al lavoro Incardona e del dirigente Patrizia Monterosso sui finanziamenti da destinare alla formazione professionale, lo svolgimento dell’interrogazione di Giuseppe Lupo (Pd) sui rapporti tra la Regione siciliana e la Royal Bank of Scotland, quindi l’esame del ddl sugli aiuti alle imprese. A seguire i due documenti finanziari del 2009 e quello triennale, nonché la finanziaria correttiva per l’anno in corso.

Domani, sempre in commissione Bilancio è prevista l’audizione dei rappresentanti sindacali sulla situazione e le prospettive occupazionali dell’Irfis Mediocredito della Sicilia Spa. In commissione Attività Produttive si parlerà di iniziative volte alla costituzione di un tavolo tecnico agro-ittico alimentare per la semplificazione degli adempimenti a carico degli operatori del settore. Oltre al dirigente del settore pesca Gianmaria Sparma, è stato invitato anche l’assessore alla sanità Massimo Russo. Sempre oggi al lavoro la quarta Commissione territorio e Ambiente, sullo svolgimento della Targa Florio e sulla istituzione del sistema regionale delle aree naturali protette. All’ordine del giorno anche il recepimento del Decreto del Presidente della Repubblica n. 330 in materia edilizia e n.336 sulla semplificazione delle regole nello stesso settore, nonché l’esame di disegni di legge sulla promozione e l’uso delle fonti energetiche rinnovabili.

Per tre giorni a partire da oggi la commissione Lavoro si riunisce per occuparsi delle problematiche del lavoratori del teatro Bellini di Catania, con le audizioni dell’Assessore ai Beni culturali Antonello Antinoro, il Presidente del Cda del teatro Raffaele Stancanelli e del direttore amministrativo Antonio Ferro. Domani sarà la volta dello stato di attuazione della programmazione comunitaria 2007/2013, con riferimento al Fse, mentre giovedì si svolgeranno audizioni sulla crisi occupazionale e le opportunità di sviluppo in Sicilia. Questa settimana si riunisce anche la Commissione Ue per l’esame del disegno di legge n.379 su “Disposizioni sulla partecipazione della Regione Siciliana al processo normativo dell’Unione Europea, sulle procedure di esecuzione degli obblighi comunitari e di attuazione delle politiche comunitarie”.

Articolo pubblicato il 31 marzo 2009 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus
Michele Cimino
Michele Cimino