Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia Ŕ su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Regione: trasparenza di facciata
di Lucia Russo

Ritardi. Legge regionale 5/2011 dopo 9 mesi inapplicata.
28 Dipartimenti e Uffici. Abbiamo analizzato sul sito della Regione siciliana le pagine di 26 dipartimenti, della Segreteria generale e dell’Ufficio legislativo e legale.
13 Dg trasparenti. Su trenta, solo tredici i direttori generali che applicano le norme sulla trasparenza di curricula e retribuzioni dei dirigenti che sono loro subordinati.

Tags: Regione Siciliana, Trasparenza



L’Amministrazione regionale non cambia mentalità. L’auspicio del presidente della Regione, nella sua direttiva del 13 maggio scorso, è rimasto lettera morta. Non solo è stato necessario prorogare di tre mesi il termine per l’adozione dei regolamenti sui tempi dei procedimenti, ma anche la pubblicità sul web di dati e attività è assolutamente incompleta. Solo di 953 dirigenti regionali su 2000 si conoscono le retribuzioni e i curricula, come prevede l'art. 21 della L. 69/2009 e la stessa legge regionale 5/2011.
Il problema è che dall’inosservanza delle norme non deriva nessuna sanzione. Insomma la Regione si autosmentisce, già a partire dal fatto che non è stata la prima a recepire il Cad, prima di lei ben 9 Regioni (Basilicata; Friuli Venezia Giulia; Liguria; Lombardia; Marche; Puglia; Valle d’Aosta; Lazio; Toscana) e le due Province autonome di Trento e Bolzano. (continua)

Articolo pubblicato il 08 dicembre 2011 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus

´╗┐