Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia Ŕ su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Tasse alle stelle, servizi disastrosi
di Rosario Battiato

Grandi città. Tasse sempre più care ma non migliora nulla.
I settori di indagine. Casa, ambiente, tempo libero, trasporti e mobilità: su 12 città italiane con più di 250 mila abitanti, quelle siciliane hanno tutti i punteggi bassi.
Delusione effettiva. Le associazioni di consumatori confermano il quadro: l’indice di gradimento è al minimo, mentre diverse proposte “a costo zero” restano chiuse nei cassetti.

Tags: Tasse, Imposte, Luisa Latella, Palermo, Catania, Tosap, Imu, Icp



PALERMO - Le imposte locali si impennano. A Palermo il commissario straordinario del Comune, Luisa Latella, ha già disposto l’aumento della Tosap e dell’Icp (le tasse sull’occupazione degli spazi pubblici e sulla pubblicità) e si appresta a ridefinire al rialzo le aliquote della nuova Imu. Una cosa già fatta a Catania, dove con una delibera di Giunta è stato sancito il valore massimo per l’aliquota Imu sulla prima casa. La discussione dovrà essere presa in Consiglio comunale, ma l’indirizzo politico è chiaro.
Il problema è che a tutto ciò non corrisponde un miglioramento dei servizi resi ai cittadini, come dimostra anche l’ultimo dossier sulla sussidiarietà in Italia, redatto dal Politecnico di Milano: Palermo e Catania sono agli ultimi posti nazionali sul valore totale di qualità della vita e sugli indicatori che riguardano l’azione delle amministrazioni pubbliche. E i dati Istat non fanno altro che certificare questi dati. (continua)

Articolo pubblicato il 27 marzo 2012 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus
Giudizio sulla qualità dei servizi (in scala 1-10)
Giudizio sulla qualità dei servizi (in scala 1-10)
Soddisfazione sulle iniziative del Comune (scala 1-10)
Soddisfazione sulle iniziative del Comune (scala 1-10)


´╗┐