Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia è su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Agricoltura soffocata dallÂ’apparato
di Michele Giuliano

Agricoltura. Un settore in agonia tra sprechi continui.
Esercito di enti. Oltre a Esa, Consorzi di bonifica ed enti di ricerca c’è l’Arsea, l’Agenzia regionale per le erogazioni in agricoltura istituita nel 2006 e mai entrata in funzione alla quale vanno 800 mila euro.
Chiudono le imprese. A fronte di queste spese il comparto si trova a fare i conti con una crisi che sta costringendo alla chiusura migliaia di imprese e portando alla canna del gas gli agricoltori siciliani.

Tags: Agricoltura, Economia



Enti controllati, Consorzi di Bonifica, consulenti, uffici diretti e periferici, ed ancora forestali: c’è una vera e propria galassia da decine e decine di milioni di euro che gravita attorno all’assessorato regionale alle Risorse agricole. A conti fatti quasi 350 milioni di euro che gravano pesantemente sul bilancio della Regione. Eppure si sarebbe dovuto e potuto “sforbiciare” molto ma i tempi della politica e della burocrazia restano alla Regione davvero elefantiaci. In primis gli enti di ricerca escono ancora intatti nella loro strutturazione: stiamo parlando di contributi per 4 milioni di euro garantiti a 9 enti pieni zeppi di presidenti e consiglieri di amministrazione (una cinquantina in tutto). Si era parlato di unificarli tutti per costituire un unico consiglio d’amministrazione alla fine dello scorso anno ma poi in fase di approvazione di bilancio l’Ars stralciò questo articolo. (continua)

Articolo pubblicato il 28 aprile 2012 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus