Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia Ŕ su Twittergoogle qds rss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app
Per i laureati 25 posti per specializzarsi in management del turismo culturale
di Redazione

Presentato il bando della Scuola di alti studi in economia del turismo culturale “Cattedra Edoardo Garrone”. Il corso, totalmente gratuito, si terrà a Siracusa dal 15 ottobre al 24 novembre prossimi

Tags: Turismo



PALERMO - È stato presentato nei giorni scorsi a Siracusa il Bando 2012 della Settima Edizione del Corso di Alta Specializzazione in Management del Turismo Culturale della Scuola di Alti Studi in Economia del Turismo Culturale “Cattedra Edoardo Garrone”, alla presenza di Paolo Corradi, Segretario Generale della Fondazione Garrone, Mariella Muti, Assessore alle Politiche Culturali del Comune di Siracusa, Roberto Cappellani, Segretario Generale Camera di Commercio di Siracusa, Roberto Meloni, Presidente del Consorzio Universitario Archimede, e Melania Nucifora, Università di Catania.

Il corso si terrà a Siracusa dal 15 ottobre al 24 novembre sul tema “Turismo culturale per lo sviluppo dei territori” Il Corso, che dal 2006 è promosso dal Comitato per la Promozione di un Centro di Eccellenza in Studi in Economia del Turismo Culturale a Siracusa, propone un percorso didattico di alta specializzazione in Management del Turismo Culturale, destinato a giovani laureati, ma anche professionisti e operatori del settore, con una formula intensiva in 6 settimane, per 220 ore di didattica, comprensive di lezioni in aula, case histories, escursioni di studio e laboratorio di creazione d’impresa con progettazione di business plan.

“Con oltre 350 candidature pervenute da tutta Italia per l’edizione 2011, la Cattedra Edoardo Garrone ha saputo mantenere nel tempo la vitalità e originalità di una proposta didattica che ha conquistato e confermato sul campo il valore di modello. - ha commentato Paolo Corradi, Segretario Generale della Fondazione Garrone  - Sono convinto infatti che la qualità dei progetti che i nostri ragazzi elaborano, unita al reale e concreto supporto all’inserimento nel mondo del lavoro che con il Premio cerchiamo di dare, contribuiscono a rendere la cattedra di Siracusa il fiore all’occhiello della nostra offerta formativa e culturale e modello di assoluto rilievo nel panorama formativo nazionale”.

Confermato l’accordo di collaborazione siglato con l’Università degli Studi di Catania, che anche quest’anno parteciperà attivamente al piano didattico con l’ingresso di propri docenti nel prestigioso corpo insegnante della “Cattedra Garrone” e che riconoscerà ai partecipanti 12 crediti formativi.

Il Corso è totalmente gratuito per i 25 partecipanti, laureati di primo e secondo livello e vecchio ordinamento oppure professionisti del settore, di età inferiore ai 35 anni, attentamente selezionati sulla base del curriculum, del merito e di successivo colloquio motivazionale.
 

 
L’approfondimento. Una foresteria per ospitare i corsisti selezionati
 
Per gli studenti residenti fuori provincia di Siracusa, la Scuola dispone inoltre di una foresteria in grado di ospitare gratuitamente i corsisti provenienti da fuori provincia, nella propria sede presso lo storico Palazzo Chiaramonte, messo a disposizione dall’Università degli Studi di Catania. Con l’obiettivo di fornire agli iscritti opportunità concrete per rendersi operativi sul territorio e facilitare il loro inserimento nel mondo del lavoro, sono confermati anche per quest’anno il laboratorio di creazione d’impresa, con esperti del settore, e il Premio “Cattedra Edoardo Garrone”: un contributo di 5.000 euro assegnato per la realizzazione del migliore progetto tra quelli che gli iscritti presenteranno a conclusione del Corso.
Il bando dell’edizione 2012 della Cattedra Edoardo Garrone è scaricabile dal sito internet http://www.fondazionegarrone.it/formazione-cattedra-2012.html. La scadenza per le domande di ammissione è fissata per il giorno 6 luglio 2012, 25 i posti disponibili.

Articolo pubblicato il 19 maggio 2012 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus


´╗┐