Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

Gaetano La Rosa, preside liceo artistico Lazzaro di Catania

di Desirée Miranda

Dopo il diploma subito un lavoro



CATANIA - Il liceo artistico Lazzaro è “Una bellissima scuola con circa 200 insegnanti e 1000 studenti che studiano arti figurative, design, grafica multimediale, scenografia o architettura. Sono studi che permettono di trovare un lavoro subito dopo il diploma”.
 
“Partecipiamo a progetti nazionali ed europei e abbiamo ricevuto parecchi riconoscimenti. Nelle sale del Miur, ad esempio, ci sono due sculture dei nostri ragazzi e abbiamo vinto parecchi concorsi a livello provinciale e regionale, in particolare per le arti decorative plastiche e pittoriche. Da anni ormai vinciamo l’estemporanea di Sant’Agata, allestiamo le vetrine dell’ente turismo del Comune e da 5 anni abbiamo una convenzione con l’Arcivescovado di Catania”.
 
“Abbiamo un finanziamento di 100 mila euro per rinnovare le dotazioni informatiche. Soprattutto i ragazzi dell’indirizzo multimediale hanno bisogno di strumenti e programmi di ultima generazione”.
 
Relativamente alla dispersione scolastica, “Non è molta, comunque, per cercare di captare l’attenzione degli alunni abbiamo tre progetti: uno di avviamento all'inglese, uno di arti plastiche e uno di matematica, già approvati dal consiglio d'istituto. Abbiamo anche i fondi quindi a brevissimo inizieranno”.
 
In riferimento alla sicurezza, “L’Istituto è stata ristrutturato dalla Provincia proprio per ospitare il nostro liceo. Abbiamo la maggior parte delle certificazioni; quella antincendio e le altre che mancano sono in fase di realizzazione”.

Articolo pubblicato il 06 febbraio 2019 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus