Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

 
Palluniblog di I. Vasari e P. Penna
il blog sullo sport siciliano


Lug
11
2011

Calciomercato Palermo e Catania. Zahavi nuovo Pastore, Morimoto va via


Il consueto punto del mercato per le due squadre siciliane di serie A. Da questo post in poi, cercheremo di essere più articolati sul calciomercato del Palermo e sul calciomercato del Catania, dato che la sessione entra nel caldo delle trattative.
 
CALCIOMERCATO CATANIA
 
Alle pendici dell'Etna tutto (o quasi) tace. Il nuovo allenatore Montella vede andare via il giapponese Morimoto (al Novara dopo due stagioni in chiaroscuro, il potenziale c'era e rimane alto) e tornare dal prestito l'eterna scommessa Barrientos. Con un solo nuovo acquisto (il portiere Terracciano dal Milazzo), i rossazzurri devono muoversi in fretta, fino a questo momento il calciomercato del Catania è stato solo in uscita fra fine contratto e vendite.
Ultim'ora su Morimoto: il Catania lo cederebbe unicamente in prestito al Novara, perché comunque crede nelle sue potenzialità e potrebbe avere in cambio come contropartita tecnica il possente Gigliotti per la difesa.
 
  • Acquisti Pablo Cesar Barrientos (C. Estudiantes (fp)), Pietro Terracciano (P. Milazzo), Federico Moretti (C. Ascoli (fp)) e Gennaro Delvecchio (C. Atalanta (fp))
  • Cessioni Morimoto (C. Novara), Bergessio (A. St.Etienne (fp)), Christian Terlizzi (D. fine contratto), Simone Pesce (C. Ascoli), Ezequiel Carboni (C. fine contratto) e Ezequiel Schelotto (C. Atalanta)
CALCIOMERCATO PALERMO
 
Dalle parti dei rosanero il messaggio di Zamparini pesa come un macigno "Pastore via al 99%". Per sostituirlo è stato preso l'israeliano Zahavi, che già nella prima uscita ufficiale ha fatto vedere ottime cose. Va via invece in queste ore, l'ex "nuovo Pastore" Kasami, il quale non ha mai del tutto convinto e raggiunge il "catanese" Morimoto a Novara.
In ottica verde gli acquisti di Lores, Pisano, Cetto mentre l'esperienza passa da Mantovani. Tanti prestiti di ritorno da risolvere, e in porta la grana Sirigu (rifiutato il rinnovo) con Rubinho che non dovrebbe tornare per sostituirlo. Il calciomercato del Palermo, seppure più movimento dei cugini, soffre di un male opposto: una confusione da cantiere aperto che il nuovo allenatore Pioli dovrà presto risolvere.
 
  • Acquisti Ignacio Lores (C. Defensor), Andrea Mantovani (D. Chievo), Gianni Munari (C. Lecce), Davide Lanzafame (A. Brescia), Gianluca Di Chiara (C. Reggiana), Francesco Mirko Velardi (C. Modena (fp)), Rubinho (P. Torino (fp)), Andrea Raggi (D. Bari (fp)), Joao Pedro (C. Victoria Guimaraes (fp)), Santiago Bertolo (C. Saragozza (fp)), Hernan Paolo Dellafiore (D. Cesena (fp)), Igor Budan (A. Cesena (fp)), Pablo Gonzalez (A. Novara (fp)), Eran Zahavi (C. Hapoel Tel Aviv), Carlos Labrin (D. Huachipato), Milan Milanovic (D. Lokomotiv Mosca), Adam Simon (C. Haladas), Eros Pisano (D. Varese), Mauro Cetto (D. Tolosa) e Luca Di Matteo (C. Vicenza)
  • Cessioni Pajtim Kasami (C. Novara), Santiago Garcia (D. Novara), Michele Paolucci (A. Siena) e Fabio Liverani (C. fine contratto)
 
I.V.


comments powered by Disqus