Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia

 
Isola Telematica di Benedetto Motisi
il blog sull'ICT e il Web siciliano


Feb
08
2010

Il siciliano vive "in capu l'Internet"


Ingiustamente vessato durante tutta la formazione scolastica, seppure nell'intento di far apprendere la "lingua nazionale", il dialetto s'arricria sul Web, dove ha la sua rivincita.
 
Il dialetto (nel nostro caso il siciliano, articolato come una vera e propria lingua), concordano non pochi linguisti, è una ricchezza culturale e storica (57%) ma anche sinonimo di identità (41%) che, nel "villaggio globale" della Rete riscopre la propria forza.
 
Sul Web sono infatti circa 2 milioni i siti e le pagine che parlano siciliano, nell'intento di riscoprire le radici della propria terra. Seguono, a ruota, calabrese e toscano. Lo studio, condotto da BocconiTrovato&Partners, sottolinea anche l'enorme varietà dei contenuti in dialetto, come dizionario italiano-siciliano, poesie, aforismi, proverbi e addirittura corsi di lingua.
 
Insomma, la rete globale ci offre uno spaccato di quel dialetto (o meglio lingua) che è il siciliano, coacervo di termini provenienti da diverse culture. Piccola curiosità finale: persino Wikipedia, l'enciclopedia libera, annovera fra le sue versioni in lingua, un'edizione interamente in siciliano.


comments powered by Disqus