Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia è su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
 
Isola Telematica di Benedetto Motisi
il blog sull'ICT e il Web siciliano


Gen
03
2011

Global Game Jam 2011: Catania capitale della creatività videoludica


Dopo il grande successo della passata edizione, che ha incuriosito i media, torna a Catania la Globam Game Jam, l'evento nazionale a cui partecipano gli sviluppatori (programmatori, grafici, animatori, scrittori, designer e musicisti) per realizzare videogiochi completi in una non-stop di 48 ore.
 
L'appuntamento è all'aula D22 della Facoltà di Ingegneria di Catania, la partecipazione gratuita, basterà iscriversi sul sito web della manifestazione entro il 15 Gennaio. Ingresso libero per gli appassionati e i visitatori. A questo proposito, Ambra Bonaiuto, presidente di E-Ludo Lab: "Abbiamo voluto aprire la manifestazione al pubblico proprio per diffondere l'importanza della cultura del videogioco indipendente in tutta la Sicilia. Abbiamo scelto giovani realtà siciliane per realizzare tutte le attività collaterali, che conferiranno valore aggiunto all’evento, proprio per valorizzare il potenziale umano del Sud Italia, con l’intento di sottolineare che anche e soprattutto qui, in  Sicilia, si può fare".

La GGJ sarà seguita da Fabio Belsanti, ideatore e responsabile di Age of Games, il  portale internet di sviluppo ed edizione di videogiochi e contenuti di genere strategico e di ruolo.

Per la prima edizione a "porte aperte" saranno organizzati tornei di videogiochi dando la possibilità ai partecipanti di scegliere tra i titoli più giocati; una specifica sezione verrà dedicata al retrogaming, ovvero ai giochi e alle console che hanno fatto la storia del settore: sarà possibile confrontarsi con vecchi titoli la cui organizzazione sarà affidata a Giovanni Famà di E-Ludo e animata dal gruppo Aldebaran. Verrà inoltre allestita un’area apposita dedicata al gioco da tavolo.

Infine, la kermesse apre al fenomeno cosplay: l'arte di creare costumi e "trasformarsi" e interpretare per una volta i propri beniamini della "pop culture" composta da manga, fumetti, film, videogiochi.  Durante la GGJ, in particolare domenica 30 gennaio, verrà organizzata la sfilata cosplay che sarà curata dall’associazione Palermo in cosplay già organizzatrice di Cospladya, la manifestazione Cosplay più grande della Sicilia.


comments powered by Disqus