Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia

 
Isola Telematica di Benedetto Motisi
il blog sull'ICT e il Web siciliano


Set
02
2009

Scomodando Gaber


"Libertà è partecipazione" cantava il signor G sottolineando l'importanza, appunto, della partecipazione attiva della comunità (in questo caso del voto). Oggi vorrei invitarvi non a tanto diritto, conquistato negli anni e con enormi sacrifici, ma a una forma di partecipazione più... "telematica", non ci si può sbagliare.
 
L'idea è "fare community" sulla pagina Facebook del QdS, la quale conta 250 iscritti e continua a crescere. Come? Utilizzando la sezione Discussioni, nella quale dibatteremo della politica, dell'economia, della società civile di Questa Dimenticata Sicilia.
 
Chi è già iscritto (e chi non lo è ancora, il link sta due righe più su...) può già vedere i topic aperti, riguardanti temi annosi della nostra Isola: il clientelismo e l'indebitamento pubblico che continua a crescere.
 
Perché partecipare attivamente alla pagina su Facebook? Un paio di motivi scorrono veloci sui tasti: per un feedback Quotidiano-lettori, grazie alle potenzialità del social network del momento e per creare uno zoccolo duro di "dibattitori" informati sui fatti, senza pregiudizi o colori politici di sorta, come invece accade in altre comunità. Insomma, gli ultras li lasciamo allo stadio, parleremo delle questioni nude e crude affrontandole insieme, grazie a quel potente strumento che è il Web 2.0.
 
Inoltre, mi pare ovvio, chi vuole può tranquillamente proporre su Discussioni, l'argomento che più gli sta a cuore, iniziando a costruire, topic dopo topic, una coscienza comune, condivisa con quel "salotto di compagni di discussione" che aspira a essere la nostra pagina Facebook. Che magari possa diventare il trampolino per nuove idee.
 
Buona partecipazione!
 


comments powered by Disqus