Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia è su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app
 
Pirandellog di Diomede
il blog su libri, tendenze letterarie e dintorni


Mag
17
2010

Recensione: "La mano sinistra di Dio" di Paul Hoffman


Primo libro di una trilogia del genere fantasy rivolto a un pubblico di adolescenti ed adulti. Inizialmente la lettura è difficile per nulla scorrevole, ma poi man mano prende corpo una trama avvincente ed intrigante con una struttura ben definita.
 
Una lettura sconcertante circa il trattamento che subiscono  gli adolescenti che vivono nel Santuario dei Redentori, sottoposti ad una disciplina dura che può portarli alla morte. Addestrati alla sopportazione, fame e patimenti di ogni genere, per affrontare la guerra contro gli Antagonisti, cioè gli uomini senza Dio.
 
Tra di loro c'è un "soldato" particolare, Thomas Cale, che riesce a scappare dal santuario insieme a due amici e una ragazza, sottratta alla morte. Cale scoprirà un mondo totalmente diverso, dove esiste l'amore, l'amicizia ma anche la corruzione. Di lui si parla nelle Scritture, è La mano sinistra di Dio, è l'ultimo redentore, l'angelo della morte...
 
A.G.


I commenti dei lettori | Scrivi un commento

Inviato da Carlo da Ficarra il 01/06/2010 21:15
Sono curioso
non l ho trovato pero' mi incuriosisce non mi sembra il fantasy sempre con i maghi
e queste cose cosi', dove lo posso trovare in provincia di messina

comments powered by Disqus