Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia è su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app
 
Pirandellog di Diomede
il blog su libri, tendenze letterarie e dintorni


Mar
14
2011

Recensione "La spada del littore" di Gene Wolfe


La spada del littore è il terzo romanzo del "Ciclo del Nuovo Sole" dello scrittore americano Gene Wolfe. Esso rappresenta nel ciclo, forse il punto più vicino alle caratteristiche del classico fantasy. Le visioni oniriche del protagonista, Severian, sono più diluite durante il viaggio che da Thrax, città dove svolge la professione del littore, in pratica dell'esecutore del potere giudiziario, ai boschi del nord.
 
In fuga per un errore che si era ripetuto nel passato, Severian viene in contatto con entità sovradimensionali, ritrova vecchi nemici e amici e inizia a capire, insieme al lettore, qualcosa di più del lungo viaggio che sta affrontando. Quando poi tutto sembra essere perduto, o risolto, l'autore riesce sempre a dare una decisa svolta alla trama, mai banale e soprattutto credibile quando muove i personaggi.
 
B.M.


comments powered by Disqus