Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia è su Twittergoogle qds rss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Funerali in chiesa per il bimbo migrante morto in mare

SCICLI (RG) - L'ultimo omaggio al piccolo migrante Great, morto nella traversata dalla Libia verso la Sicilia, è avvenuto oggi a Scicli, nella chiesa di san Giovanni. La madre del piccolo, di origini nigeriane ma di religione cattolica, ha voluto che un funerale cristiano salutasse il suo piccolo, che aveva due anni e sette mesi. Cita il profeta Geremia don Ignazio la China durante la messa, invocando il silenzio. Il corpo del bambino era stato recuperato in mare dalla nave dell'ong tedesca 'Sea Watch' lo scorso 7 novembre e l'operazione di salvataggio di altri migranti, poi sbarcati a Pozzallo, è stata caratterizzata da uno scambio di accuse tra la ong tedesca e la Guardia costiera libica che si sono rimpallate le responsabilità della cattiva gestione dei soccorsi. La salma del bambino è stata tumulata nel cimitero di Scicli.
14 novembre 2017
News
Sicilia 24 ore
Dall'Italia
Il mondo con un click

Ambiente
Cronaca
Cultura
Economia
Giustizia
Lavoro
Politica
Sanità
Sindacati
Società
Sport
Trasporti
Turismo
Università