Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

Le foto di Minnella alla Libreria del mare

Da domani a Palermo "Alla finestra", cinquanta scatti da tutto il mondo scattate dagli anni Sessanta in poi, in bianco e nero e a colori, che documentano il lungo viaggio dell'artista



Cinquanta immagini definite dallo stesso autore "giromondo" fanno parte della mostra del fotografo Melo Minella intitolata "Alla finestra" che sarà inaugurata domani, venerdì 8 febbraio alle ore 18 alla Libreria del Mare, di fronte al porto turistico della Cala di Palermo.
 
Si tratta di foto scattate dagli anni Sessanta in poi, in bianco e nero e a colori, che documentano il lungo viaggio dell'artista in particolare nei Sud del mondo.
 
"La fotografia di Melo Minnella è un attimo di irripetibile equilibrio tra il fatto e il sentimento, tra il contenuto e la forma".
 
Così Leonardo Sciascia definiva il senso del lavoro di questo "cercatore di emozioni".
 
I suoi scatti hanno mostrato una Sicilia fuori dagli stereotipi.
 
Di quella generazione di fotografi è stato forse il primo a usare il colore, declinato in tutte le sue cromature, rispetto alle altre immagini in rigoroso bianco e nero che venivano mostrate all'estero.
 
Poi il suo sguardo dall'Isola ha esplorato il resto del mondo consegnandoci istantanee immortali.
 
La carriera di Minnella inizia negli anni Cinquanta, quando poco più che ventenne comincia a esplorare con la sua macchina fotografica l'universo siciliano, interessandosi in particolare all'arte popolare e all'antropologia. Si appassiona ai siti archeologici e avvia una ricognizione delle feste religiose e del folclore siciliano.
 
Dagli anni Sessanta Minnella punta la sua attenzione di fotoreporter anche su civiltà lontane, soprattutto orientali. Il suo grande amore è l'India.
 
Le sue fotografie vengono pubblicate da testate straniere come Life, Stern, Schweizer lllustrierte.
 
Nel 1971 pubblica il suo primo libro, "Sicilia negli occhi", con un testo introduttivo di Sciascia.
 
Seguiranno, negli anni, oltre settanta titoli.
 
Il fotografo ha inoltre firmato reportage per le più importanti riviste ed esposto in molte città italiane ed estere.

Articolo pubblicato il 07 febbraio 2019 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus