Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia

Accordo ateneo Palermo-Eupic per le piccole e medie imprese cinesi

Riguarda la formazione e l'aggiornamento degli imprenditori provenienti dalla Cina e sarà gestito dal Dipartimento di Scienze Politiche e delle relazioni internazionali dell'ateneo palermitano



Il rettore dell'Università di Palermo, Fabrizio Micari, e la presidente dell'Eu Project Innovation Center (Eupic), Segree Dai, hanno sottoscritto un accordo per la formazione e l'aggiornamento degli imprenditori cinesi, di cui sarà capofila il Dipartimento di Scienze Politiche e delle relazioni internazionali dell'Università di Palermo.
 
Eupic è l'ente governativo cinese, istituito nell'ambito dell'Enterprise European Network (Een) della Commissione Europea per promuovere la cooperazione commerciale con la Cina e l'Asia in genere, che rappresenta oltre un milione di piccole e medie imprese cinesi, con 760 mila partner commerciali da 65 paesi diversi.
 
"L'accordo di cooperazione - ha dichiarato Micari - tra Università di Palermo ed Eupic è una importante opportunità per lo sviluppo dell'Ateneo e del Territorio".
 
"Le strategie di internazionalizzazione intraprese negli ultimi anni da UniPa - ha aggiunto il Rettore - e l'offerta formativa multidisciplinare con i sei corsi di studio attivi in lingua inglese, rendono il nostro ateneo competitivo nell'attrarre studenti da altre parti del mondo".
 
"Inoltre - ha aggiunto Micari - questo accordo, ben si inserisce nelle collaborazioni già attivate dal 2014 tra Eupic e Confindustria Sicilia, che hanno prodotto nell'ultimo anno un incremento del 212% dei rapporti commerciali tra la Cina e l'Isola".
 
 

Articolo pubblicato il 15 marzo 2019 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus