Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

Carlino capo della Sezione giurisdizionale

Subentra a Luciana Savagnone nominata presidente della Sezione di controllo per la Regione siciliana. La decisione è stata presa dal Consiglio di presidenza della magistratura contabile



Guido Carlino ha assunto le funzioni di presidente della Sezione giurisdizionale della Corte dei conti per la Sicilia dopo una deliberazione del Consiglio di presidenza della magistratura contabile.
 
Carlino, 59 anni e in magistratura dal 1982, proviene da Venezia dove, per quattro anni, ha svolto le funzioni di presidente della Sezione giurisdizionale per il Veneto, in un periodo di particolare impegno.
 
In quegli anni furono celebrati infatti numerosi processi a carico di amministratori pubblici, funzionari della pubblica amministrazione e concessionari di opere pubbliche per i gravissimi episodi corruttivi legati alla realizzazione delle opere di protezione di Venezia dalle acque alte, cosiddetto sistema Mose.
 
Dal 2004 al 2014 Carlino le funzioni di procuratore regionale della Corte dei conti per la Sicilia; negli anni precedenti ha espletato, sempre in Sicilia, funzioni requirenti e giudicanti in primo grado e in appello nonché funzioni di controllo.
 
È stato, inoltre, componente delle Sezioni riunite della Corte dei conti e del Servizio del massimario in Roma e ha svolto funzioni di controllo su società e enti pubblici nazionali.
 
Carlino prende il posto della collega Luciana Savagnone, nominata presidente della Sezione di controllo per la Regione siciliana.
 
 

Articolo pubblicato il 27 agosto 2018 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus