Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia



Three Phase per sonorizzare i film di Norman McLaren

Nel Castello Ursino di Catania tre incontri-scontri tra jazz, musica colta e animazioni video disegnate direttamente sulla pellicola, nel segno della "Contemporary Music". Lo spettacolo sarà preceduto dall'incontro con gli artisti



Il cinema di animazione "sperimentale" di Norman McLaren, tre contrabbassi, tre linee melodiche.
 
Tre incontri-scontri - tra jazz, musica colta e animazioni video – nel segno della "Contemporary Music". L'improvvisazione come denominatore comune di un dialogo che riesce a essere – a "fasi" alterne – sincronizzato e al tempo stesso sfasato. E' il progetto musicale di "Three Phase Ensemble", trio composto dai contrabbassisti siciliani Giuseppe Guarrella, Alessantro Nobile e Giovanni Arena, prossimi ospiti – sabato 13 ottobre, Castello Ursino, dalle ore 19 - del secondo appuntamento di Classica & Dintorni, Festival internazionale di musica da camera, jazz e tradizioni, in programma per cinque sabati a Catania fino al 3 novembre.
 
Per questo concerto a Catania, i Three Phase – impegnati in ambito jazz e contemporaneo con proprie composizioni - proporranno la sonorizzazione live, con musiche originali, di un video di Norman McLaren (nella foto), regista scozzese (Stirling, 11 aprile 1914 – Montréal, 27 gennaio 1987) del quale verrà proposto uno degli ultimi film di animazione. McLaren è stato un pioniere della tecnica di animazione senza macchina da presa: innovativo e sperimentale, disegnava direttamente sulla pellicola, fotogramma per fotogramma, utilizzando qualunque supporto come penne, inchiostro, pastelli, ritagli di carta, fogli mobili e altri strumenti.
 
Lo spettacolo sarà preceduto dall'incontro con gli artisti condotto dal prof. Giuseppe Montemagno: un breve focus sul programma per conoscere più da vicino la genesi del processo creativo, gli stimoli interdisciplinari e la ricerca del linguaggio di chi fa musica contemporanea. Appuntamento alle 19, al Castello Ursino, per l'incontro con gli artisti (ingresso libero), a seguire alle 19.30 il concerto.
 

Articolo pubblicato il 11 ottobre 2018 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus