Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia ´┐Ż su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia

Nuova edizione del Festival Via dei corti

di Redazione

Oggi la presentazione della manifestazione che si svolgerà dal 29 novembre al 2 dicembre



GRAVINA DI CATANIA (CT) – Si terrà questa mattina alle 11,30, nella Sala delle Arti di via Roma 27 la conferenza stampa di presentazione della IV Edizione di Via dei corti – Festival Indipendente di Cinema breve, organizzato dalle associazioni Gravina Arte e No_Name con il patrocinio del Comune di Gravina di Catania. Interverranno il sindaco Massimiliano Giammusso e l’assessore alla Cultura Patrizia Costa, mentre il programma del Festival sarà presentato dal direttore artistico Cirino Cristaldi e il presidente di Gravina Arte Marcella Messina.
 
Il Festival si terrà a Gravina di Catania, dal 29 novembre al 2 dicembre 2018, nei locali dell’Auditorium Angelo Musco, nella Sala delle Arti-Parco Borsellino e all’interno dell’area eventi del Parco commerciale Katanè.
 
La manifestazione mira a confermarsi come punto di riferimento locale per i giovani talenti del territorio, le nuove forme di cinema e gli appassionati, oltre che per i registi coinvolti nei cinque concorsi ufficiali.
 
Per l’edizione 2018 di Via dei corti, la direzione artistica e organizzativa ha in serbo molte conferme e diverse novità, tra cui la tematica di rilievo di quest’anno che sarà “W le donne”, con la scelta di ideare una retrospettiva denominata “Il cinema al femminile”, dedicando una serie di incontri alle donne del cinema italiano e siciliano e componendo una giuria del concorso internazionale interamente in rosa.
 
Tra le conferme, oltre a importanti nomi del cinema che verranno svelati durante la conferenza stampa, ci sono le cinque sezioni dedicate alle opere provenienti da tutto il mondo, a cui quest’anno si aggiunge quella dei documentari (la cui giuria verrà composta da importanti personaggi del mondo del cinema).
 
Torneranno anche i premi speciali assegnati, già a partire dall’edizione 2017, ad alcuni personaggi che si sono distinti nel corso dell’anno o della loro carriera (Premio al Talento siciliano, Premio Arte per il Sociale, Premio Una vita per il Cinema, Premio WoW in Sicily).

Articolo pubblicato il 15 novembre 2018 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus

´╗┐