Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia è su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia

Scuola

Regione: Piano edilizia scolastica, quattrocento interventi finanziabili
di Redazione | 04 agosto 2018
Le richieste presentate dai Comuni sono state 356, quelle delle ex Province 91. Musumeci, "un lavoro straordinario condotto in tempi rapidissimi". Lagalla, "la riqualificazione dell' istruzione siciliana passa dalla messa in sicurezza delle aule"

Istat, 60,9% italiani ha un diploma ma siamo sotto media europa
di Redazione | 14 luglio 2018
La quota di 30-34enni in possesso di titolo di studio terziario è pari al 26,9%. Il 14% dei giovani tra i 18 e i 24 anni ha abbandonato gli studi, il 18,5% al Sud 

Manutenzioni delle scuole, soldi dalla Regione
di Redazione | 06 luglio 2018
Sono stati ripartiti per quasi 3 mila plessi poco più di 700 mila euro: serviranno per far fronte agli interventi ordinari. Una “miseria”: assegnati 600 euro per ogni istituto comprensivo, altri 160 euro per ogni sede distaccata 

Definito il calendario scolastico per il prossimo anno
di Maria Francesca Fisichella | 27 giugno 2018
In Sicilia la campanella del rientro dalle vacanze estive suonerà il 12/9. 4 giorni in più e via la vacanza il 15/5, festa dell’Autonomia siciliana 

Maturità 2018, ecco le tracce
di Redazione | 20 giugno 2018
Lo scrittore Giorgio Bassani è stato scelto per una delle tracce della prima prova di italiano della maturità 2018 

Maturità 2018: il grande giorno per oltre 500 mila studenti
di Redazione | 20 giugno 2018
Oggi alle 8.30 i liceali affronteranno la prima prova scritta di italiano. Agli esami è stato ammesso circa il 96% dei maturandi 

Miur: un alunno disabile nel 43,3% delle classi
di Redazione | 16 maggio 2018
In totale sono 254.366 gli studenti con disabilità nelle scuole italiane. Docenti di sostegno: 16,3% rispetto agli 8,3% del 2001/02 

Dress code: preside Liceo, aule come chiese, servono abiti adatti
di Redazione | 13 maggio 2018
Guerra a jeans strappati, canottiere e infradito, i dirigenti scolastici contro le nudità in classe lanciano il codice del vestiario anche sui social e invitano gli stilisti a creare una linea apposita

Alunni disabili, contributi in stand-by in Sicilia
di Michele Giuliano | 09 maggio 2018
Sono 194 le scuole in Sicilia chiamate ad integrare la documentazione per ammettere 642 scolari in “difficoltà”. Sono anche accertate condizioni economiche disagiate; a gennaio quasi in 1.500 ammessi 

Il Miur porta il cinema nelle scuole
di Francesco Torre | 04 maggio 2018
Piano da 24 mln del ministero dell’Istruzione e del Mibact e tre linee d’intervento per avvicinare il grande schermo ai ragazzi. Prevista una formazione sulla didattica del linguaggio, laboratori ed educazione all’immagine 

Innalzamento dell'istruzione per contrastare la dispersione
di Michele Giuliano | 24 aprile 2018
La Regione dà il via libera all’Avviso che coinvolge elementari, medie e superiori: stanziati 13 mln di di euro. Individuato il tallone d’Achille in Sicilia: “Priorità per l’apprendimento linguistico” 

Scuole superiori in Sicilia: definita la nuova mappa
di Michele Giuliano | 18 aprile 2018
La Regione approva 49 indirizzi scolastici in otto delle nove province. Si punta molto sulle scuole di specializzazione tecnica 

Dispersione scolastica da record e flop del tempo pieno: Sicilia cattivo esempio
di Redazione | 12 aprile 2018
Analisi Flc Cgil su dati Istat e Miur presentata mercoledì nell’ambito di un seminario di studi sulla figura di Don Milani. Il dato dell’Isola il peggiore d’Italia. Le regioni da prendere a modello sono Emilia R. e Marche 

Dal 2019 nuovo esame di maturità: cosa cambia
di Redazione | 11 aprile 2018
Al Congresso nazionale della Mathesis analizzati tutti i cambiamenti. Due prove scritte e un colloquio orale e Cv dello studente 

Educazione-Istruzione: 13 milioni per le famiglie siciliane
di Redazione | 03 aprile 2018
Il finanziamento è regionale. Le rette, erogate dai Comuni in rimborso delle spese sostenute, dovranno essere utilizzate per il pagamento dei servizi per la prima infanzia sia pubblici che privati o per l'ampliamento dell'offerta per l'anno educativo in corso. Il fine è quello di ampliare e sostenere la rete dei servizi per bambini tra zero e sei anni, in particolare nei territori in cui sono carenti scuole dell'infanzia statali

  pag. 1 2 3 4 5 6 7 ... pag. successiva »