Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia Ŕ su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app
Bandi e avvisi
Provincia di Ragusa
Soprintendenza per i Beni Culturali e Ambientali di Ragusa - Progetto delle opere di Riqualificazione e Valorizzazione Funzionale del Parco Archeologico Regionale di Camarina - Cod. 1522

ASSESSORATO DEI BENI CULTURALI E DELL’IDENTITÀ SICILIANA
Dipartimento dei beni culturali e dell’identità siciliana
Soprintendenza per i Beni Culturali e Ambientali di Ragusa
Piazza Libertà, 2 - Tel. 0932 249411 - Fax 0932 623044
soprirg@regione.sicilia.it; soprirg@certmail.regione.sicilia.it.
ESITO DI GARA
 
Procedura aperta ai sensi degli articoli 3, comma 37, 54 e 55 del Codice per l’appalto, ai sensi dell’articolo 53, comma 2, lett. c) del Codice, della progettazione esecutiva e dell’esecuzione dei lavori sulla base del progetto preliminare e previa acquisizione del progetto definitivo in sede di offerta, da affidarsi con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa, ai sensi dell’articolo 83 del Codice. PON Cultura e Sviluppo FERS 2014/2020 – Decreto dell’AdG del 15/07/2016, Rep.53/16.
Progetto delle opere di Riqualificazione e Valorizzazione Funzionale del Parco Archeologico Regionale di Camarina – Ragusa (RG) CUP: G56G13002150005 - CIG: 5683929E94.
Data di aggiudicazione: 31/01/2017
Offerte pervenute: n.18 Offerte escluse: n. 4.
Aggiudicatario: A.T.I. Consorzio Artigiani Romagnolo soc. coop. con sede legale in Rimini P.I. 01685300400 (mandatario capogruppo)/Renova Restauri s.r.l. con sede legale in Ragusa P.I. 01390990883 (mandante)/I.RE.MA. Di Blunda Antonio con sede legale in Siracusa P.I. 01165540897 (mandante)/Telecom Italia s.p.a. con sede legale in Milano P.I. 00488410010 (mandante).
Importo aggiudicato: € 2.106.400,07 al netto del ribasso del 35,0036% oltre € 171.158,58 per oneri della sicurezza non soggetti a ribasso.
Data pubblicazione bando 20/03/2015.
Ai sensi del combinato disposto dell’art. 11 comma 10 e dell’art. 79 comma 5-ter del Codice il termine dilatorio per la stipulazione del contratto scadrà l’08/03/2017.

Il Responsabile del Procedimento: Arch. Daniela Sparacino
Il Soprintendente: Arch. Calogero Rizzuto
Data di pubblicazione: 10 febbraio 2017
´╗┐