Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia Ŕ su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app
Bandi e avvisi
Provincia di Messina
Municipio di messina - Dipartimento espropiazioni - Servizio dismissioni - Vendita di beni immob. di proprietà del Comune di Messina - Cod. 514

MUNICIPIO DI MESSINA
DIPARTIMENTO ESPROPRIAZIONI
SERVIZIO DISMISSIONI

ESTRATTO DEL BANDO PUBBLICO DI VENDITA DI BENI IMMOBILIARI DI PROPRIETA’ DEL COMUNE DI MESSINA

Il Responsabile del Procedimento, rende noto che in attuazione delle delibere della G.M. n. 92 del 13.02.12 e n. 378 del
10.05.12, il giorno 18.06.2012 alle ore 10:00 si procederà alla vendita, ai sensi dell’art. 73 lett. c) del R.D. 23.05.1924 n.
827, dei sotto elencati immobili, le cui perizie di stima ed i relativi elaborati tecnici sono depositati agli atti del Dipartimento
Espropriazioni – Servizio Dismissioni, sito in via E. Sacchi n. 12, Messina 98123 tel. 090/2930800, dove è possibile prenderne
visione.
 
LOTTO 1) Compendio immobiliare denominato ex Magazzini Generali, ubicato nella via L. Rizzo del Comune
di Messina, confinante a Nord, Sud ed Ovest con via pubblica, ad Est con rimanente fabbricato di proprietà Comunale.
Il bene immobiliare in vendita, costituito da un fabbricato e due elevazioni fuori terra oltre piano interrato, risulta censito in
catasto al foglio 226 particelle 221 e 222. L’area occupata dall’immobile, che ha forma planimetrica rettangolare delle dimensioni di circa m. 60 x 21, risulta interessata da un progetto di demolizione e ricostruzione di un fabbricato a 7 elevazioni
fuori terra più seminterrato, per il quale la C.E.C. nella seduta del 21.10.2010 n. 4420/1 ha espresso parere favorevole di
conformità allo strumento urbanistico, e la G.M. con Del. N. 1309 del 03.11.2011 ha approvato tale progetto in via amministrativa.
Il progetto preliminare, prevede il cambio della destinazione d’uso da magazzini generali ad attività commerciali e/o
direzionali e residenziali, tramite la sostituzione dell’edificio esistente con uno fabbricato di nuova costruzione. Il compendio
immobiliare in progetto, avrà una volumetria complessiva, rilevabile dagli elaborati progettuali, pari a circa mc. 12.111,50.
Per quanto non specificatamente detto si rinvia agli elaborati del progetto preliminare approvato, ai quali si fa riferimento, ed
a quanto meglio specificato nelle “condizioni generali di vendita” del bando integrale.
PREZZO A BASE D’ASTA: € 4.890.000,00 (diconsi euro quattromilioniottocentonovantamila/00).
PERCENTUALE DI PERMUTA A BASE D’ASTA (art. 12 bis Regolamento per l’Alienazione degli Immobili di Proprietà
del Comune di Messina): 33,00% (trentatre/00 per cento).

LOTTO 2) Compendio immobiliare denominato ex Silos Granai, ubicato nella via Savoca angolo via Valore del Comune di
Messina, confinante a Nord con intersezione tra le pubbliche vie Savoca e Valore, terreno di altra ditta individuato dalla particella
223, altro terreno e fabbricato comunale individuato dalla particella 32, a Sud con il parcheggio comunale multipiano
Cavallotti, vie pubbliche Natoli e Magazzini Generali, ad Ovest con via Savoca, ad Est con via Campo delle Vettovaglie. Il
bene immobiliare in vendita, costituito da fabbricati, tettoie ed aree esterne, risulta censito in catasto al foglio 226 particelle
224 e 228. L’immobile, che in atto ha una consistenza superficiale complessiva di mq. 3.700,00 di cui mq. 1.950,00 di superficie
coperta oltre 1.125 di tettoie e circa mq. 625 di aree libere, ricade in zona B1 del P.R.G. giusto deliberazione Consiliare
n. 29/C del 30.05.2009 ed è compreso in un progetto di demolizione e ricostruzione relativo al volume in atto insediato che
risulta essere di circa mc. 44.154,22, e per il quale la C.E.C. nella seduta del 14.10.2010 ha espresso parere favorevole di
conformità allo strumento urbanistico, e la G.M. con Del. n. 971 del 29.08.2011 ha approvato tale progetto in via amministrativa.
Il progetto, si articola in 9 elevazioni f.t. oltre 1 piano interrato, prevede la realizzazione di una volumetria di circa mc.
33.886,54, di cui mc. 29.712,79 residenziale e mc. 4.173,75 commerciale, oltre mq. 1750,00 per parcheggi al piano interrato,
ed ulteriori mq. 1.750,00 di parcheggi al piano primo, ai sensi dell’art. 3 N.A. del vigente P.R.G. Il Comune di Messina cede
la proprietà intellettuale del progetto compresa nel prezzo di vendita, e si riserva la proprietà della cabina individuata dalla
partic. 226 (non compresa nella vendita) con le relative servitù di passaggio anche con mezzi meccanici, di cavi e tubazioni,
sia per la normale che per la straordinaria manutenzione. Restano a carico dell’acquirente gli oneri relativi allo smaltimento
di rifiuti speciali come meglio indicato nelle “condizioni generali di vendita” del bando integrale.
PREZZO A BASE D’ASTA: € 10.700.000,00 (diconsi euro diecimilionisettencentomila/00).
PERCENTUALE DI PERMUTA A BASE D’ASTA (art. 12 bis Regolamento per l’Alienazione degli Immobili di Proprietà
del Comune di Messina): 29,00% (ventinove/00 per cento).

La documentazione tecnica quali progetti, determinazione di stima, catastali, ecc., è disponibile in visura presso il Dipartimento
Espropriazioni – Servizio Dismissioni del Comune di Messina, via E. Sacchi n. 12, e ne può essere richiesta copia ai
sensi del Regolamento Comunale per le Alienazioni. Si premette che la presente vendita viene effettuata con la procedura di
cui all’art. 58 L. 133 del 06.08.2008 per la salvaguardia degli equilibri di bilancio del Comune di Messina ai sensi dell’art.
193 del Dec. leg.vo 267/2000, ed ha finalità di ripiano dei debiti fuori bilancio ai sensi dell’art. 194 stesso Dec. leg.vo, e pertanto,
ai sensi dell’art. 159 stessa legge, non sono ammesse procedure di esecuzione e di espropriazione forzata nei confronti
del Comune presso soggetti diversi dal tesoriere. Gli atti eventualmente intrapresi non determinano vincoli sui beni oggetto
della procedura espropriativa. Il plico, contenente le offerte, le cauzioni e la documentazione richiesta dal bando, dovrà pervenire
presso il Dipartimento Espropriazioni Servizio Dismissioni del Comune di Messina, via E. Sacchi n. 12, entro le ore
09:00 del giorno 18.06.2012. Gli immobili vengono venduti nello stato di fatto e di diritto nel quale si trovano, a corpo e non
a misura. Il bando integrale è disponibile presso l’Albo Pretorio del Comune di Messina, sul sito internet del Comune di
Messina www.comune.messina.it.

IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO (Dr. Giovanni Bruno)
Data di pubblicazione: 26 maggio 2012
´╗┐