Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

Orizzonti euromediterranei di Patrizia Penna
il blog della Fondazione euromediterranea Luigi Umberto Tregua


Tag Ricerca Scientifica

Mag
06
2010
Dal 2007 ad oggi, la Fondazione Euromediterranea Luigi Umberto Tregua - ONLUS ha erogato € 27.500,00 a favore di giovani studenti siciliani meritevoli ed in situazione di svantaggio economico. Ad essi è stata data l'opportunità di frequentare master universitari di I o II livello sia in Italia che all'estero.
 
Accanto alla formazione post-universitaria, l'altro grande filone a cui la Fondazione rivolge la propria attività e le proprie risorse è la ricerca scientifica. A tal proposito, negli ultimi due anni la Fondazione ha finanziato progetti di ricerca in collaborazione con l'Università di Catania per un valore complessivo di € 90.000,00
 
Aiutaci anche tu a sostenere la formazione post-universitaria e la ricerca scientifica in tema di gestione sostenibile dei rifiuti e risparmio energetico!
 
È possibile destinare alla Fondazione Euromediterranea Luigi Umberto Tregua Onlus il 5 per mille dell’Irpef senza alcun onere a carico del contribuente. Per farlo, infatti, è sufficiente apporre la propria firma nel riquadro della dichiarazione dei redditi, indicando il codice fiscale 93139030873.
Apr
06
2010
Nelle scorse settimane abbiamo dato notizia delle otto borse di studio assegnate ad altrettanti giovani tutti con meno di trent’anni e residenti in Sicilia. Tra il 2007 ed il 2010, infatti, la Fondazione Euromediterranea Luigi Umberto Tregua ONLUS ha messo a disposizione di studenti laureati siciliani ben 27.500 €, dimostrando il proprio impegno serio e fattivo nei confronti di tutti quegli studenti meritevoli ma svantaggiati per fattori economici, familiari o sociali.
 
L’istruzione e la formazione post-universitaria, tuttavia, non costituiscono l'unico fronte a cui è rivolta l'attività della nostra Fondazione. Sono circa 90 mila euro, infatti, i fondi che sono stati destinati nel corso dell'ultimo biennio alla ricerca scientifica che costituisce dunque l'altro punto fermo dell'attività no-profit della Fondazione intitolata all’imprenditore catanese Luigi Umberto Tregua.
 
A tal proposito, prosegue già dall’ormai lontano 2008, la collaborazione con la Facoltà di Ingegneria dell'Università di Catania con la quale sono state stipulate due convenzioni. La prima con il Dipartimento di Ingegneria Industriale e Meccanica (D.I.I.M.) nella persona del suo direttore, Prof. Francesco Patania. Il progetto di ricerca riguarda: “Risparmio energetico con riguardo ai combustibili alternativi (biocombustibili) per l’alimentazione dei Motori a Combustione Interna finalizzati alla produzione di energia elettrica e all’autotrazione. Ruolo e prospettive dei bio-combustibili in Sicilia, nei segmenti agricoli ed industriali”.
Prof. Rosario Lanzafame (D.I.I.M.)
 Prof.Rosario.Lanzafame (D.I.I.M.) 
 
La seconda convenzione è stata stipulata con il Dipartimento di Metodologie Fisiche e Chimiche (D.M.F.C.I.), della Facoltà di Ingegneria dell'Università di Catania, nella persona del suo direttore, Prof. Giuseppe Siracusa. Il progetto di ricerca riguarda la “Gestione sostenibile dei rifiuti solidi urbani e innovazioni tecnologiche nei sistemi di raccolta e smaltimento, con particolare riguardo alla progettazione di un elettrodomestico che provveda alla ripartizione dei rifiuti di ambienti domestici e professionali”.
prof.Giuseppe Siracusa (D.F.M.C.I.)
Prof.Giuseppe.Siracusa(D.F.M.C.I.)
 
Iniziative di supporto in questi tre ambiti sono fondamentali dal momento che, formazione post-universitaria, ciclo rifiuti e risparmio energetico, oltre che costituire le tre ragion d'essere della nostra Fondazione, sono anche da considerarsi temi attualissimi, nonché delle vere e proprie priorità per la nostra Isola.