Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia Ŕ su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app
 
Palluniblog di I. Vasari e P. Penna
il blog sullo sport siciliano


Tag Basket Trapani

Feb
14
2011
Questa settimana torniamo nuovamente a parlare di basket, ma stavolta andiamo a Trapani: nel campionato maschile di serie A dilettanti (girone B) è sicuramente degna di menzione la vittoria del quintetto allenato da coach Benedetto sui laziali del Rieti.
Senza pur tuttavia demeritare, Rieti ha dovuto capitolare dinnanzi alla strepitosa prestazione del quintetto granata che ha letteralmente mandato in visibilio i circa 4 mila spettatori del Palailio che hanno fatto da “sesto uomo” in campo.

I padroni di casa chiudono in vantaggio il primo tempino (26-23) ma gli ospiti reagiscono con veemenza e si portano subito avanti (29-37) approfittando soprattutto degli errori dei siciliani che pasticciano un po’ troppo in difesa.

Coach Crotti può contare sull’ottima prova dei tre ex, tra l’altro applauditissimi dal pubblico granata: Tessitore, Antrops e Virgilio. Dall’altra parte grande spirito di sacrificio del febbricitante Evangelisti, autore a fine partita di 16 punti.

Rieti va al riposo avanti di uno (44-45) ma al ritorno dagli spogliatoi inizia la riscossa granata, una riscossa non legata alle giocate del singolo ma corale e collettiva.

A fine terzo quarto sembra finita ma Rieti ha carattere e coraggio da vendere e non ci sta: al 35’ è ancora in corsa (76-71) ma ci pensa Santarossa e chiudere i conti con una tripla pesantissima che spegne definitivamente le speranze degli ospiti.

“Temevamo molto Rieti per la qualità dei suoi giocatori – ha detto a fine gara coach Benedetto - e non avevamo sbagliato. Sarebbe stato un grave errore preparare questa partita guardando la loro classifica e lo svolgimento della gara ha confermato la fondatezza dei nostri timori. A lungo, soprattutto nei primi due quarti, siamo rimasti indietro nel punteggio, anche perché loro hanno approfittato di una nostra certa mollezza in difesa. Poi, come spesso ci accade, abbiamo tirato fuori le nostre migliori qualità e rimesso in sesto la partita, con la difesa, il talento e il cuore”

La 22esima giornata del girone di andata sorride dunque al Basket Trapani che consolida così la propria leadership in testa alla classifica con 34 punti. Prossimo appuntamento domenica 20 febbraio per la trasferta a Massafra, al momento quart’ultima insieme al Bisceglie con 18 punti.
 
P.P.
´╗┐