Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia è su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app
 
Pirandellog di Diomede
il blog su libri, tendenze letterarie e dintorni


Tag Pirandellog

Apr
19
2010
Nonostante il mondo dei social media sia dominato dal mostro-Facebook, si sa che vi sono alcune community, che magari non raggiungono i numeri pantagruelici della creatura di Zuckerberg e tuttavia, data la loro utenza specifica, possono contare su un'ottima base aggregata intorno a un interesse comune.
 
Qui su Pirandellog, sono i cari e vecchi libri a farla da padrona, con l'odore della colla della rilegatura e quelle parole scritte fitte fitte su pagine familiari al tatto. La passione per la lettura sopravvive al Web 2.0 e anzi si declina espandendosi in aNobii.
 
Ovvero, il social network dei topi da biblioteca. Il funzionamento è semplice: una volta iscritti, è possibile creare la propria libreria virtuale dei titoli letti, scambiandosi consigli, pareri e mini-recensioni con gli altri appassionati. Si può comporre una propria lista-desideri, e sia mai che spunti fuori un amico lettore che possa scambiare o comprare il libro tanto agognato e per il quale si sono girate bancarelle dell'usato in lungo e largo.
 
Se poi si è "tarli socievoli" è possibile creare e aggregarsi a gruppi circa questo o quell'autore, genere, saga letteraria. Insomma, il social network per una volta ha lasciato stare le foto "lato-Facebook" e ha inforcato gli occhiali da bibliotecario.
 
Il Quotidiano di Sicilia risponde ovviamente presente, aprendo la libreria dei titoli finora recensiti, ai quali seguiranno altre piccole perle degli scaffali. 
 
Il consiglio è quello di condividere la propria passione, il suggerimento è di iscriversi ;)
 
B.M.
Feb
16
2010
Pagine come ali per pindarici voli in mondi nuovi o semplicemente per guardare da un punto di vista diverso, dall'alto di un viso a stretto contatto con l'odore di inchiostro e colla, la nostra realtà. I libri, così straordinariamente vicini all'etimologia della parola liber, libero, sono più di un oggetto, piccolo scrigno di meraviglie, pensiero e anima di uomini che vivono fra le righe, come comprende Montag, protagonista di Fahreneit 451, caposaldo della fantascienza sociale di Bradbury
 
Così riduttivi da descrivere in poche parole, ma tenteremo di illustrare alcuni di essi, con delle recensioni o segnalazioni, qui, su Pirandellog, il blog letterario del QdS. E vedremo da vicino cosa si agita nel pentolone della letteratura nostrana, quali tendenze e in quali direzione vanno i libri, che siano mainstream o di genere.
 
Senza discriminazioni. In fondo, ogni libro è una storia.
 
B.M.