Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

Le vostre denunce

Autore:Gianni Marchisciana www.gelacontro.blogspot.com
Email:gelacontro@gmail.com 
Categoria:Ambiente
Destinatario:Politici, Stato, Istituzioni
Oggetto:Elettori o Pupi siciliani? 

Si avvicina il giorno delle elezioni. E si avvicina il giorno in cui scegliere chi votare. Anzi, il giorno in cui sono obbligato a scegliere tra i nomi che altri hanno deciso per me! Ma perche le chiamano elezioni? perche le chiamano consultazioni elettorali quando nessuno ci consulta? Questa legge elettorale è degna di un paese con regime totalitario: NESSUNA POSSIBILITA DI SCELTA! NON SI PUO' RIDURRE L'ELETTORE AD IGNARO AZIONISTA DELLE CARRIERE POLITICHE DEI SUOI RAPPRESENTANTI! NON SI PUO! Il cittadino non deve essere OGGETTO passivo di decisioni politiche, bensi SOGGETTO attivo di scelte adottate nel suo interesse. Votando, faccio valere i loro interssi, non votando FACCIO VALERE IL MIO DIRITTO DI NON FARMI TRATTARE COME IL CLASSICO "PUPO" SICILIANO DI CUI ALTRI MUOVONO I FILI! E se lo facessimo tutti, questa sarebbe la vera rivoluzione! Sono un elettore, ma altri decidono per me! Sono un cittadino, ma altri decidono per me! Questo non è uno Stato di diritto...
Denuncia inviata il 28 febbraio 2008