Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

Le vostre denunce

Autore:Antonella Lonati
Email:antonellalonati@interfree.it 
Categoria:Altro
Destinatario:stampa, istituzioni e cittadini siciliani
Oggetto:Porto Empedocle...ma è la stessa città di Camilleri? (sic!) 

Leggiamo con orrore quello che è successo i giorni scorsi a Porto Empedocle (città già tristemente nota per fatti simili) a proposito di un cagnolino seviziato e sepolto vivo da alcuni ragazzi (?) o meglio delinquenti probabilmente già pronti per qualche azione di stampo nazista anche nei confronti degli "umani". E ancor più inorriditi leggiamo che ciò è avvenuto davanti ad un pubblico connivente, che ha lasciato fare, come se fosse una cosa normale, tranne una signora che ha avvertito la bravissima Assuntina, la sola persona, pare, sensibile anche ai diritti delle creature più deboli in quella città. Pare anche che situazioni del genere siano all'ordine del giorno nella vostra bella terra, così ricca ma anche così crudele. Chiediamo alle autorità locali,di intervenire urgentemente, di trovare i colpevoli e di punirli duramente , come prevede anche la legge , alla stampa di denunciare questa mentalità e stigmatizzarla e al sindaco di sostenere Assuntina Rametta. A.Lonati e F.Zadra
Denuncia inviata il 11 agosto 2008