Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia è su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Le vostre denunce

Autore:Federico
Email:federico@gmail.com 
Categoria:Lavoro
Destinatario:Carlo Tregua
Oggetto:Avanzamenti di carriera nella formazione professionale 

Chi scrive è un operatore della formazione professionale dipendente da
30 anni di un Ente tra i più grossi della regione che si dichiara virtuoso.
Come tutti, anche io sono stato assunto per raccomandazione, ma il mio
punto di forza è stato il lavoro che ho svolto sempre con alto senso di
responsabilità. Quando il mio padrino morì, ben presto capii che per
ottenere un avanzamento di carriera, avrei dovuto faticare più di altri
colleghi agganciati a politici o a sindacalisti. E così è stato nonostante
lÂ’ottimismo e la speranza mi abbiano sempre accompagnato sino ad
ottenere nel 2003 l’attuale livello 6° di responsabile amministrativo. Nel
2007, avanzai richiesta di passaggio al VI livello ma ottenni diniego da
parte dell'Ente con la motivazione che non vi era disponibilità economica
e che, in ogni caso, gli inquadramenti successivi al VI livello rientrano
tra gli incarichi fiduciari essendo gli stessi dirigenziali che nulla hanno a
che vedere con la professionalità. Paradossale no?
Denuncia inviata il 18 marzo 2011