Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia



01 marzo 2019
Vota la migliore inchiesta
Ecco una selezione delle nostre migliori inchieste, dal 2007 ad oggi.
Clicca, leggi e vota quella più interessante:
 
1. L’assessorato fantasma, di Rosario Naimo, del 15 giugno 2007;
2. I borghi dimenticati dalla Regione, di Mariadonata Fricano, del 23 luglio 2009 - (clicca per i pdf)
3. La Regione è annegata nel vino, di Claudia Calò, del 21 febbraio 2013 - (clicca per i pdf)
4. Crocetta guadagna più di Obama, di Massimo Mobilia, del 26 giugno 2013 - (clicca per i pdf)
5. La Regione snobba i mecenati d’arte, di Isabella di Bartolo, del 24 febbraio 2015 - (clicca per i pdf)
6. Migranti 2015, business da 56 milioni di euro, di Serena Grasso, del 29 gennaio 2016 - (clicca per i pdf)
7. Amianto: morti urlano, Regione tace, di Rosario Battiato, del 20 giugno 2017 - (clicca per i pdf)
8. I “volti” della corruzione in Sicilia, di Agostino Laudani, del 17 novembre 2017 - (clicca per i pdf)
9. Triangolo della morte: veleni, silenzi e compliticità, di Gabriele Patti, del 13 ottobre 2018 - (clicca per i pdf)
10. Bonus ai dirigenti, sempre tutti premiati, di Paola Giordano, del 14 febbraio 2019 - (clicca per i pdf)

Sondaggio | Leggi i risultati

L'assessorato fantasma, di Rosario Naimo, del 15 giugno 2007
I borghi dimenticati dalla Regione, di Mariadonata Fricano, del 23 luglio 2009
La Regione è annegata nel vino
Crocetta guadagna più di Obama
La Regione snobba i mecenati d'arte
Migranti 2015, business da 56 milioni di euro
Amianto: morti urlano, Regione tace
I "volti" della corruzione in Sicilia
Triangolo della morte: veleni, silenzi e compliticità
Bonus ai dirigenti, sempre tutti premiati




« marzo 2019 »
lunmarmergiovensabdom
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031
I sondaggi online di quotidianodisicilia.it non hanno, ovviamente, un valore statistico. Si tratta di rilevazioni aperte a tutti, non basate su un campione elaborato scientificamente. Hanno quindi l'unico scopo di permettere ai lettori di esprimere la propria opinione sui temi di attualità. Le percentuali non tengono conto dei valori decimali. In alcuni casi, quindi, la somma può risultare superiore a 100.

AVVERTENZA: I "sondaggi online" non sono "sondaggi rappresentativi" ai sensi delle direttive dell'Autorità garante delle comunicazioni: essi non hanno valore statistico. I risultati che forniscono non hanno, pertanto, la pretesa di rappresentare l'opinione di gruppi di persone. Si tratta di rilevazioni aperte a tutti, non basate su un campione elaborato scientificamente, che hanno l'unico scopo di permettere agli utenti che lo desiderano di esprimere la propria personale opinione.