Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia è su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Fondazione Etica & Valori Marilù Tregua

MUSEO AUTO E MOTO STORICHE

Caratteristiche tecniche +
Museo Auto Storiche
Museo Auto Storiche

Citroën Traction Avant 11

La Traction Avant 11 è la prima vettura al mondo con la trazione anteriore prodotta dal 1934 al 1957 dalla Casa francese Citroën. Vi furono Traction Avant a passo corto, medio e lungo.
All'indomani dell'armistizio, la scarsa disponibilità di materie prime fu tale che i primi esemplari post-bellici di 11 uscirono dalle linee di montaggio senza ruota di scorta o senza pneumatici e con la carrozzeria verniciata con i colori rimasti dalle scorte per i mezzzi militari: verde e due tonalità di grigio metallizzato.
A partire dal 1948, l'unico colore disponibile divenne il nero su tutta la gamma.
Progettata da un tecnico di grande valore, l'ingegnere André Lefèvre, presentava anche altre caratteristiche d'avanguardia, come la carrozzeria di forma aerodinamica e scocca portante in acciaio, la sospensione a quattro ruote indipendenti con barre di torsione, i semiassi anteriori con giunti omocinetici.
Tra i "padri" della Traction Avant, oltre a Citroën e Lefèbvre, va ricordato anche Maurice Sainturat, il geniale ingegnere che creò l'avanzato motore quattro cilindri con valvole in testa e camicie amovibili e Flaminio Bertoni. All'artista italiano, pittore e scultore, si deve la linea della nuova vettura.
La Traction rimase in produzione, con varie motorizzazioni, fino al 1957; ne furono costruiti complessivamente oltre 700.000 esemplari.