Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

Fce e Turismo, il Treno dei vini tra l'Etna e i suoi vigneti

CATANIA – La secolare tratta Fce, che circonda con la propria rete ferroviaria l’Etna in tutta la sua bellezza e diversità di paesaggi, propone un modo alternativo ai sempre più numerosi turisti che intendono visitare il vulcano, patrimonio dell’Unesco e i tanti appassionati del buon vino: nasce così l’iniziativa de “Il Treno dei Vini”. Con partenze regolari nei giorni di giovedì e sabato secondo il calendario e gli orari riportati sul sito internet di Fce si può avere la possibilità di fare una gita in carrozza lungo un tragitto che attraversa i comuni di Riposto, Piedimonte, Linguaglossa, Castiglione, fino a Randazzo durante il quale verrà raccontata e illustrata la storia del paesaggio e della viticultura sull’Etna. Giunti a Randazzo si potrà scendere dal trenino per salire a bordo del Wine Bus, vero e proprio eno – bus che consente delle degustazioni a bordo e che fa fare un tour con fermate presso diverse cantine della zona. Il Wine Bus parte ogni due ore attraversando tutte le località del tour passando da tutte le fermate dando la possibilità di visitare le cantine. Tra un bicchiere e l’altro si può scegliere dove fermarsi per il pranzo, se in una delle cantine che offrono anche la ristorazione. (es)
07 settembre 2016
News
Sicilia 24 ore
Dall'Italia
Il mondo con un click

Ambiente
Cronaca
Cultura
Economia
Giustizia
Lavoro
Politica
Sanità
Sindacati
Società
Sport
Trasporti
Turismo
Università