Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia è su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Università, Lagalla: "Presto tavolo tecnico"

PALERMO - A breve sarà avviato un tavolo tecnico con i rappresentanti dei Consorzi universitari e degli Atenei siciliani, per una rivisitazione complessiva del decentramento universitario, anche in termini di governance. L’argomento è stato al centro di una riunione convocata da Roberto Lagalla, assessore all’Istruzione e alla Formazione professionale, in accordo con l’assessore al Bilancio Gaetano Armao, cui hanno partecipato i rappresentanti dei Consorzi universitari della Regione. In particolare, “è stata assicurata a questi ultimi la continuità dell’erogazione finanziaria regionale, anche in considerazione del ridotto apporto economico proveniente dagli Enti locali dopo l’arretramento degli interventi, un tempo in capo alle amministrazioni provinciali”.
“Sono convinto che i Consorzi universitari debbano essere messi nelle condizioni di proporre un’offerta formativa di qualità pari a quella delle sedi centrali - spiega Lagalla - sia pure limitatamente a corsi di studio che sappiano intercettare le direttrici dello sviluppo territoriale, valorizzando le vocazioni delle aree geografiche di riferimento. L’avvio del tavolo tecnico sarà, quindi, utile per intervenire sia in termini di governance e gestione, in sinergia con ipareri e le proposte che saranno avanzate, sia per dare maggiore respiro alla proposta didattica delle sedi distaccate degli Atenei siciliani”.
29 marzo 2018
News
Sicilia 24 ore
Dall'Italia
Il mondo con un click

Ambiente
Cronaca
Cultura
Economia
Giustizia
Lavoro
Politica
Sanità
Sindacati
Società
Sport
Trasporti
Turismo
Università