Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

Migranti: hotospot a Palermo, spaccati consiglieri comunali gruppo M5s

Lo scontro tra il consigliere Igor Gelarda e il capogruppo Ugo Forello è sulla questione dei migranti e dell'hotspot che dovrebbe sorgere in periferia.
 
In particolare, mentre Forello parla di "diritti umani" e "accoglienza", Gelarda pone l'accento, invece, sulla necessità dei "rimpatri".
 
"Da una nota diramata dal collega consigliere Forello, apprendo con stupore e mio malgrado, che sull'immigrazione la posizione del gruppo consiliare del Movimento 5 Stelle di Palermo è diversa rispetto a quella del Movimento nazionale - scrive Gelarda in una nota - Infatti, nel ribadire il mio no all'apertura dell'hotspot allo Zen, in una dichiarazione che ho reso alla stampa, ho spiegato che è chiara la volontà del governo che si sta per costituire di dare una stretta al fenomeno migratorio, con una vera politica di rimpatri e una valutazione delle domande di protezione direttamente nei paesi di origine o di transito".
 
"Adesso informerò anche il nazionale di quanto avvenuto e sono certo che qualcosa si muoverà, nell'interesse e nel bene del Movimento palermitano e della stessa Palermo - conclude Gelarda - Io sono nel e del Movimento, con Luigi Di Maio, e con tutti quelli che vogliono rendere l'Italia un paese diverso e vivibile".
 
22 maggio 2018
News
Sicilia 24 ore
Dall'Italia
Il mondo con un click

Ambiente
Cronaca
Cultura
Economia
Giustizia
Lavoro
Politica
Sanità
Sindacati
Società
Sport
Trasporti
Turismo
Università