Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia è su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Economia digitale: da Cgil Catania sportello a tutela dei "rider"

Uno "Sportello Rider" che offre tutela sindacale e legale, consulenza tributaria e fiscale ai Rider, i lavoratori dell'economia digitale e del 'food delivery', "senza assicurazione, retribuiti 'a cottimo' e senza diritti anche basilari", è stato istituito nella Camera del Lavoro dalla Cgil e dalla Filt di Catania.
 
In fase avviamento da parte del sindacato anche la contrattazione con le aziende locali del settore e le istituzioni, primo tra tutti il Comune, per dare o estendere i diritti previsti per gli altri lavoratori.
 
"E' un settore fortemente deregolamentato - dicono il segretario generale della Cgil di Catania Giacomo Rota, Massimo Malerba, del dipartimento Mercato del Lavoro, e il segretario Filt Cgil Catania Alessandro Grasso - che interessa circa un migliaio di giovani nella nostra provincia".
 
"Un settore - continuano i sindacalisti - che necessità di più contrattazione, a partire da quella nazionale, e di regolamentazione a partire, per fare qualche esempio, dall'abolizione del cottimo, del rating e del ranking, dalla copertura assicurativa per tutti per danni a terzi e infortunio, dalla riduzione dei raggi di consegna al monte ore garantito. Nelle prossime settimane presenteremo alle aziende e alle istituzioni locali un decalogo di impegni che aiuti a migliorare le condizioni di questi lavoratori".
31 maggio 2018
News
Sicilia 24 ore
Dall'Italia
Il mondo con un click

Ambiente
Cronaca
Cultura
Economia
Giustizia
Lavoro
Politica
Sanità
Sindacati
Società
Sport
Trasporti
Turismo
Università