Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

Caporalato: tratta romeni, Cgil Ragusa parte civile nei processi

La Cgil di Ragusa, dopo l'operazione che ha portato all'arresto di cinque romeni per diversi reati e soprattutto per aver ridotto in schiavitù diversi connazionali, ha deciso di costituirsi parte civile nei processi penali contro i responsabili della tratta.
 
Il sindacato chiederà inoltre "l'impegno del Governo della Romania affinché s'intesti il contrasto alla tratta in origine, agendo attraversò serie misure repressive e attraverso lo sviluppo di politiche sociali a sostegno della popolazione, con particolare riferimento alle donne, in estrema difficoltà".
 
"E' chiaro ed evidente - ha detto il segretario provinciale della Cgil, Giuseppe Scifo - che i beni giuridici, gli interessi sociali e i diritti violati nelle vicende narrate coinvolgono il sindacato quale ente che è preposto alla tutela della pluralità degli interessi lesi dai reati in questione".
09 giugno 2018
News
Sicilia 24 ore
Dall'Italia
Il mondo con un click

Ambiente
Cronaca
Cultura
Economia
Giustizia
Lavoro
Politica
Sanità
Sindacati
Società
Sport
Trasporti
Turismo
Università