Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia è su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Migranti: Musumeci, plaude a Salvini, il centrosinistra, "affermazioni gravi"

"La chiusura dei porti sul piano politico è una mossa azzeccata, finalmente abbbiamo capito quanto è ipocrita questa Europa".
 
La dichiarazione del governatore della Sicilia Nello Musumeci ha scatenato una serie di polemiche nella sua difesa del governo nazionale: "è chiaro - ha detto - che una provocazione deve andare al di là della normalità, se doveva essere un segnale, da uomo di destra dico che è un'azione azzeccata".
 
"Affermazioni gravi - ha replicato il capogruppo del Pd all'Ars Giuseppe Lupo - ed è necessario convocare una seduta dell'Ars dedicata ai diritti dei migranti e alle politiche che si intende adottare anche a livello regionale".
 
Lupo ha ricordato che il Pd ha predisposto una mozione sul tema. "Se Musumeci è d'accordo con Salvini - ha poi aggiunto Lupo - lo dica pubblicamente o chiarisca il senso delle sue parole. Su un tema delicato come questo non ci possono essere equivoci da parte del presidente della Regione".
 
Di "Salvinizzazione" di Musumeci parla Antonio Rubino, dei Partigiani Dem.
"Capisco che il richiamo delle origini di estrema destra sia troppo forte, ma francamente la 'salvinizzazione' del presidente della Regione è insopportabile per una terra che ha l'accoglienza nel suo Dna".
"L'arruolamento di Nello Musumeci tra i Salviniani - continua Rubino - è comunque un elemento di chiarezza per quanti hanno capito che ormai la partita si gioca tra una destra populista e autoritaria e le forze democratiche e progressiste".
14 giugno 2018
News
Sicilia 24 ore
Dall'Italia
Il mondo con un click

Ambiente
Cronaca
Cultura
Economia
Giustizia
Lavoro
Politica
Sanità
Sindacati
Società
Sport
Trasporti
Turismo
Università