Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

Migranti: Usa, Trump costretto a una clamorosa marcia indietro, il populismo arretra

Spinto da un coro di dissenso, il presidente americano Donald Trump è stato costretto a una clamorosa marcia indietro e ha firmato un decreto per tenere unite le famiglie di immigrati clandestini al confine col Messico.
 
Si tratta della prima pesante sconfitta per quel populismo che individua nei migranti il capro espiatorio della società e che sta percorrendo anche l'Italia.
 
La sconfitta del populismo si deve alle prese di posizione finalmente forti e chiare di personaggi carismatici come papa Francesco, che ha criticato Trump definendo "immorale" la separazione dei bambini dai genitori.
 
Un'altra importantissima battaglia è stata quella condotta dalle donne.
 
A cominciare da Melania Trump che ha apertamente criticato la politica del marito, considerata da porzioni sempre più ampie della società americana stupidamente razzista e inumana.
 
Trump ha continuato a parlare di "tolleranza zero", ma nel suo ordine esecutivo il presidente Usa ha ordinato al Pentagono di "fornire ogni struttura esistente disponibile per ospitare e prendersi cura" dei migranti.
21 giugno 2018
News
Sicilia 24 ore
Dall'Italia
Il mondo con un click

Ambiente
Cronaca
Cultura
Economia
Giustizia
Lavoro
Politica
Sanità
Sindacati
Società
Sport
Trasporti
Turismo
Università