Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

Erice: Cento studiosi di 22 nazioni esplorano le frontiere della fisica subnucleare

Cento fisici di 22 nazioni e 62 università e laboratori sono a Erice per studiare le frontiere della fisica subnucleare delle alte energie.
 
"Il progresso civile e sociale ha il vero motore nelle scoperte scientifiche che vengono fuori dai nostri laboratori", ha detto il professor Antonino Zichichi, presidente del Centro Ettore Majorana, che assieme al Nobel Gerardus 't Hooft, ha presieduto i lavori conclusi oggi.
 
"L'interesse della Scuola di Erice - dice Zichichi - sta nella selezione dei nuovi talenti. Siamo riusciti a realizzare, recentemente, il record mondiale sulla misura dei tempi di volo nell'universo subnucleare: 12 millesimi di miliardesimi di secondo (12 picosecondi)".
 
"Il nostro cervello - aggiunge - non funziona per istanti di tempo inferiori al millesimo di secondo. I nostri futuri strumenti tecnologici potranno funzionare al picosecondo. Queste tecnologie daranno la possibilità di elaborare in appena un secondo del nostro orologio tutto ciò che l'umanità ha saputo elaborare dall'alba della civiltà a oggi".
 
23 giugno 2018
News
Sicilia 24 ore
Dall'Italia
Il mondo con un click

Ambiente
Cronaca
Cultura
Economia
Giustizia
Lavoro
Politica
Sanità
Sindacati
Società
Sport
Trasporti
Turismo
Università