Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

Ars: dopo due mesi di stop, approvati ddl su Operazione Husky e su interventi per persone con problemi d'apprendimento

Dopo 57 giorni dall'approvazione dell'ultimo disegno di legge (la finanziaria, varata lo scorso 30 aprile) l'Ars torna a esaminare e approvare delle leggi. L'aula ha infatti approvato un ddl riguardante "Norme per la valorizzazione del patrimonio storico culturale dei siti legati alla Seconda Guerra Mondiale in Sicilia nel 75esimo anniversario dell'Operazione Husky", e un altro su "Interventi per i soggetti con problemi specifici di apprendimento".
 
Il primo ha ottenuti 47 voti, il secondo 45.
 
"Il primo disegno di legge - ha detto Anthony Barbagallo, parlamentare regionale del Pd e promotore del ddl - permetterà di valorizzare i moltissimi luoghi della memoria in Sicilia e numerosi eventi legati alla Seconda Guerra Mondiale. Il ddl prevede inoltre misure specifiche per ricordare il 75 anniversario, che cade proprio nel luglio di quest'anno, dell'Operazione Husky, nome in codice dell'azione militare delle Forze Alleate che nella nostra isola portarono avanti un intervento durato 38 giorni che fu determinante per l'azione di liberazione dell'Europa dal nazifascismo".
 
"Si tratta di un disegno di legge importante - ha aggiunto - che permette di attivare una serie di interventi che permetteranno di tutelare un ampio patrimonio storico e militare, promuovere iniziative dal grande valore storico-culturale ed al tempo stesso creare eventi in grado di alimentare economia e turismo di settore".
 
"UNa regione come la Sicilia - ha concluso Barbagallo - ha il dovere di puntare sul binomio fra turismo e cultura, ha bisogno degli strumenti adatti per attivare iniziative specifiche come, appunto, quelle legate alla Seconda Guerra Mondiale ed ai tanti eventi accaduti nella nostra isola".
 
Durante la seduta di oggi è stata inoltre votata la decisione di considerare "urgente" la trattazione del disegno di legge sui rifiuti.
 
L'aula si riunirà di nuovo domani alle 16.
26 giugno 2018
News
Sicilia 24 ore
Dall'Italia
Il mondo con un click

Ambiente
Cronaca
Cultura
Economia
Giustizia
Lavoro
Politica
Sanità
Sindacati
Società
Sport
Trasporti
Turismo
Università