Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

"Cold case" nel Nisseno: arrestato per omicidio venticinque anni dopo il delitto

Un "cold case" è stato risolto dai carabinieri di Caltanissetta che hanno fatto luce su un omicidio commesso 25 anni fa.
La vittima Luca Salvatore Salerno, era stato assassinato il 3 gennaio del 1993, nelle campagne di San Cataldo.
 
Per quel delitto militari dell'Arma hanno notificato in carcere a Raimondo Scalzo, 60 anni, già detenuto, un'ordinanza cautelare per omicidio aggravato in concorso.
 
Per il delitto sono stati già condannati con sentenza passata in giudicato i due esecutori materiali: Vincenzo Scalzo, di 45 anni, e Giuseppe Tramontana, deceduto.
 
A far luce sul caso è stato, involontariamente, lo stesso Raimondo Scalzo il quale, intercettato nell'ambito dell'operazione "Pandora", si era autoaccusato di essere stato il mandante del delitto.
 
13 luglio 2018
News
Sicilia 24 ore
Dall'Italia
Il mondo con un click

Ambiente
Cronaca
Cultura
Economia
Giustizia
Lavoro
Politica
Sanità
Sindacati
Società
Sport
Trasporti
Turismo
Università