Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

Formazione: raggiunta intesa tra enti, sindacati e Regione, Lagalla, si riapre il libro

"È la prima volta dopo anni si registra una positiva convergenza di intenti tra parti datoriali e sindacali, che permetterà il rapido avvio dei corsi e il reclutamento del personale della formazione professionale".
 
Lo dice l'assessore Roberto Lagalla al termine di una riunione con le associazioni datoriali e i sindacati.
 
Il primo passo è stato la legge 10 del 2018, inserita nel collegato alla finanziaria.
 
"Si riapre in Sicilia il libro della formazione professionale, questa volta con un indice diverso e una nuova storia, che ci consente di coniugare il giusto riconoscimento ai lavoratori con la qualità dell'offerta formativa da parte degli enti - afferma Lagalla - Dopo un lungo iter, infatti, abbiamo sottoscritto un accordo che pone le condizioni per il riassorbimento del personale, dando garanzie ai lavoratori e precisando le procedure per il loro reclutamento. C'è una massima protezione a favore del personale storico dell'albo e c'è la possibilità di reperimento fuori dallo stesso, esclusivamente in caso di mancanza delle necessarie figure specialistiche".
 
Anche gli enti Cenfop, Forma, Assofor, Anfop, Asef, Iform e i sindacati Flc Cgil, Cisl scuola, Uil scuola, Snals Confsal, Ugl - firmatari dell'accordo dichiarano il loro compiacimento per il lavoro svolto.
23 luglio 2018
News
Sicilia 24 ore
Dall'Italia
Il mondo con un click

Ambiente
Cronaca
Cultura
Economia
Giustizia
Lavoro
Politica
Sanità
Sindacati
Società
Sport
Trasporti
Turismo
Università