Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia è su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Razzismo: tre africane lasciate a terra da pullman a Catania, proteste

Tre donne di colore stavano sistemando i bagagli nella stiva del pullman quando l'autista ha chiuso il portellone e la bussola ed è partito, lasciandole a terra.
 
Inutili le proteste di un uomo di colore che era salito sul mezzo per mostrare al conducente i biglietti acquistati anche per le tre donne e di un dipendente che ha cercato di attirare l'attenzione del collega battendo la mano sul finestrino.
 
E' accaduto stamani nel piazzale dei pullman di Catania, il mezzo era diretto a Taormina.
 
L'azienda Etna trasporti esclude che si sia trattato di un gesto di razzismo da parte dell'autista, "anche perché - dice il direttore Mario Nicosia - nel pullman c'erano già persone straniere e se l'autista fosse stato razzista non avrebbe fatto salire nemmeno loro".
 
Ma alcuni testimoni smentiscono la versione aziendale, anche perché il pullman sarebbe partito con diversi posti vuoti; tra i testimoni anche il collega del conducente.
 
"L'autista lascia a terra un gruppo di africane che stavano per salire sull'Interbus per Taormina - scrive Franca Scardilli su Facebook dopo avere assistito alla scena".
 
Poi aggiunge: "Speriamo che questa storia abbia un po' di risonanza, in questo momento storico, bisogna raccontare le ingiustizie. E intervenire finché si può".
 
29 luglio 2018
News
Sicilia 24 ore
Dall'Italia
Il mondo con un click

Ambiente
Cronaca
Cultura
Economia
Giustizia
Lavoro
Politica
Sanità
Sindacati
Società
Sport
Trasporti
Turismo
Università