Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia è su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Meduse: ragazza finisce in ospedale Agrigento, a Pantelleria scoperto corallo killer che le distrugge

E' stata attaccata da decine di meduse, di grosse dimensioni, mentre nuotava a circa 250 metri dalla riva a Cannatello, rione balneare di Agrigento, e ha rischiato lo choc anafilattico.
 
Protagonista della vicenda è una pallavolista venticinquenne di Lucca, in vacanza con il fidanzato.
 
Soccorsa dai bagnini è stata prima portata a riva e poi al pronto soccorso dell'ospedale "San Giovanni di Dio" di Agrigento.
 
Intanto ricercatori italiani hanno scoperto al largo di Pantelleria che i coralli arancioni del Mediterraneo sono dei killer di meduse: aspettano che le ignare prede si avvicinino alle loro pareti e le catturano colpendole con un piccolo dardo e del veleno, quindi le sbranano.
 
Sono anche i primi coralli che collaborano tra loro nella caccia, come fa un branco di lupi.
 
Per questa loro caratteristica, i ricercatori italiani hanno rinominato le colonie "Muri della morte".
 
Annunciata sulla rivista Ecology, la scoperta si deve ai biologi marini della Stazione Zoologica Anton Dohrn di Napoli, Consiglio Nazionale delle Ricerche (Cnr) e le università di Bologna e Edimburgo.
 
Lo studio di questo comportamento predatorio inaspettato potrebbe aiutare a comprendere le basi del comportamento sociale: "questi piccoli polipi dei coralli, piuttosto antichi da un punto di vista evolutivo, sembrano a loro modo cooperare nella caccia, perché abbiamo visto che il primo polipo attacca la preda e poi ne arrivano altri che la bloccano" ha spiegato Luigi Musco della Stazione Zoologica Anton Dohrn.
 
"Questo comportamento predatorio di gruppo - ha aggiunto - è solitamente osservato in esseri sociali più evoluti".
 
Questo corallo appartiene a una specie chiamata Astroides calycularis, nota come Madrepora arancione, capace di formare colonie composte da numerosi polipi.
 
 
30 luglio 2018
News
Sicilia 24 ore
Dall'Italia
Il mondo con un click

Ambiente
Cronaca
Cultura
Economia
Giustizia
Lavoro
Politica
Sanità
Sindacati
Società
Sport
Trasporti
Turismo
Università